Domenica 11 Dicembre

F1, Hamilton attacca Vettel: “Seb? Bravino, ma non ha battuto Alonso come ho fatto io”

LaPresse/Xinhua

Il campione del Mondo della Mercedes ha rilasciato un’intervista alla Bild in cui ha lanciato alcune frecciatine all’indirizzo del pilota tedesco della Ferrari

Un titolo conquistato da protagonista, una stagione fantastica conclusa con la corona di campione del mondo dopo aver battuto in serie tutti i suoi avversari. Lewis Hamilton si gode la sua felicità in attesa dell’ultimo appuntamento di Abu Dhabi e, in un’intervista alla Bild, lancia alcune frecciatine a Sebastian Vettel.

hamilton vettelHo grande rispetto per Seb, ma è difficile sapere quanto sia veramente forte. Lui ha dovuto battere gente come Webber, non certo al suo livello, e Raikkonen, non più al top. Io, invece, ho vinto contro Alonso“. Il pilota britannico si riferisce alla stagione 2007, quando in McLaren Hamilton conquistò il primo titolo mondiale a scapito proprio dello spagnolo. “Sapevo che sarebbe stato difficile batterlo – racconta Lewis – ancor prima del mio esordio, ma sentivo che l’avrei fatta. Ricordo ancora che Ron Dennis, prima della gara in Australia, mi disse ‘Non rimanerci troppo male se Fernando dovesse batterti pesantemente’. Ma io sapevo che non sarebbe andata così“. E a chi lo accusa di arroganza replica: “la verità è che ho una straordinaria fiducia in me stesso”.