Sabato 10 Dicembre

MotoGP, Jorge Lorenzo non molla: “siamo alla volata finale, dobbiamo vincere”

LaPresse/EFE

Jorge Lorenzo non molla: prima tappa della sua risalita Phillip Island

Dirà di essere sfortunato e di sicuro starà odiando come non mai la pioggia, protagonista negli ultimi week end di gara ed elemento importante in questo finale di campionato: Jorge Lorenzo però non molla e già da Phillip Island vuole ripartire nella sua rincorsa alla prima posizione nel Motomondiale, in questo eterno duello con il compagno di squadra alla Yamaha Valentino Rossi.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Insofferente quanto basta come sempre nei confronti dei giornalisti e delle loro domande, Jorge Lorenzo si scalda quando si parla del suo rapporto con Rossi: “Siamo alla volata finale, dobbiamo vincere se vogliamo riprendere punti e diventare campioni a Valencia, ma non pensiamo alla classifica, quanto a essere concentrati sul fare il nostro lavoro e trovare l’assetto per essere più veloci e costanti. Il meteo non mi ha aiutato alcune volte, ma è il passato, pensarci non aiuta a recuperare punti. Ora spero di avere tre gare asciutte, a cominciare da questo GP che offre il più bel circuito del calendario: veloce, fluido, con curve rapide. Con il sole e’ assolutamente il posto migliore per correre. Mi aspettavo domande su assetti, gomme e altro, ma non sui nostri rapporti: sono normali, dividiamo il box, ma siamo in lotta per una cosa importante ed è normale che ci sia rivalità”.

Volata finale e animi tesi: la lotta Rossi – Lorenzo non può che essere anche questo.