Venerdi 2 Dicembre

Juve, rimpianto Coman: “il Bayern è una famiglia. Ribery mi riempie di consigli”

LaPresse/Reuters

La sua cessione ha fatto infuriare molti tifosi della Juventus, adesso l’esplosione al Bayern Monaco: Coman racconta i sui primi mesi di Bundesliga

A molti tifosi della Juventus la sua cessione non è proprio andata giù, eppure in bianconero ha giocato poco o niente. Ma, quando chiamato in causa, ha sempre risposto presente dimostrando di avere le ‘stimmate’ del campioncino con le carte in regola per diventare grande. Ma per Kingsley Coman, attaccante francese classe 1996, l’Italia rappresenta ormai il passato: presente e futuro parlano infatti tedesco. “Sono davvero felice per il mio inizio, spero di continuare così. I tanti attestati di stima mi fanno felice – dichiara lo stesso Coman al sito ufficiale del club bavarese – sono uno stimolo per provare a fare sempre meglio. Ribery ha sempre buoni consigli per me, ci parlo ogni giorno ma ho un bel rapporto con tutti, qua al Bayern è come essere in famiglia”. E a Torino c’è chi già ha iniziato a rimpiangerlo…