Domenica 11 Dicembre

F1, Toto Wolff: “la Ferrari potrebbe essere molto competitiva nel 2016”

Parla Toto Wolff, team principal della Mercedes: per lui il 2016 sarà all’insegna dell’equilibrio

L’ultimo biennio in Formula 1 è stato un vero e proprio assolo della Mercedes: titoli costruttori e piloti in bacheca, una prima punta di valore assoluto come Lewis Hamilton e un compagno di giochi all’altezza come il tedesco Nico Rosberg. Eppure le alte sfere della Mercedes e nello specifico il team principal Toto Wolff, si augurano un 2016 all’insegna del maggior equilibrio, individuando nella Ferrari la squadra ideale come principale avversaria per la lotta al titolo.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Visto il ruolo che ricopro devo pensare a ottimizzare sempre di più i risultati della squadra, ma è vero che una lotta più combattuta per il titolo, la competitività in pista e corse migliori sarebbero più interessanti per chi guarda la Formula 1. Non penso che siamo i favoriti per il prossimo anno, ritengo che la Ferrari potrebbe essere molto competitiva. Dal 2017 poi, con i nuovi regolamenti, la situazione sarà la stessa per tutti. Potrebbe essere la soluzione giusta per il bene dello sport. Siamo ancora affamati e vogliosi di vincere e l’anno prossimo, quando ripartiremo da zero, a nessuno importerà se abbiamo vinto quest’anno. Perciò la motivazione sarà la stessa».

Parole che trasudano una forte consapevolezza nei propri mezzi e nella propria squadra, ma anche un profondo senso di rispetto per gli avversari: Wolff è un vero e proprio signore del circus della Formula 1.