Lunedi 5 Dicembre

Atletica: pre-selezionati 10 azzurri per gli Europei di Cross

 

Sono stati pre-selezionati 10 azzurri che parteciperanno agli Europei di Cross (corsa campestre) che si terranno in Francia il 13 dicembre

La Direzione Tecnica Federale ha ufficializzato i criteri di partecipazione per i prossimi Campionati Europei di corsa campestre in programma il 13 dicembre ad Hyeres, in Francia. Dieci gli atleti gia’ preselezionati per la rassegna continentale 2015: Andrea Lalli (Fiamme Gialle), Stefano La Rosa (Carabinieri) e Marouan Razine (Esercito) per il team senior, i gemelli Lorenzo e Samuele Dini (Fiamme Gialle) e Yassine Rachik (Cento Torri Pavia) per quello under 23 che al femminile presenta il nome di Federica Del Buono (Forestale). Tre “ragazzi d’oro”, invece, per la squadra junior detentrice del titolo: il campione europeo di cross in carica Yeman Crippa (Fiamme Oro) insieme a Yohanes Chiappinelli (Montepaschi UISP Atl. Siena) e Pietro Riva (Atl. Alba), ovvero i campioni continentali under 20 di 3000 siepi e 10.000 metri. Il completamento delle varie formazioni di categoria (max 6 atleti, di cui 4 portano punteggio) avverra’ per “scelta tecnica” attraverso la valutazione dei risultati nelle gare di corsa campestre a carattere nazionale, inserite nel calendario federale, esclusi gli azzurri gia’ selezionati, i quali concorderanno con la Direzione Tecnica un percorso agonistico mirato. Due le prove indicative per la composizione della squadra nazionale le cui date sono state appena ricollocate in calendario: il Cross della Valsugana a Levico Terme (anticipato all’8 novembre) e il Cross della Carsolina a Sgonico (TS) (posticipato al 29 novembre). “L’obiettivo – le parole del Direttore Tecnico Organizzativo Massimo Magnani – e’ quello di presentare delle squadre competitive per confermare quanto di buono fatto nella passata edizione e preparare il terreno per il 2016, quando gli Europei di cross si disputeranno proprio in Italia, a Chia. Il collocamento delle date delle due prove indicative, all’inizio e alla fine di novembre, e’ funzionale ad una piu’ precisa valutazione della condizione degli atleti che abbiano intenzione di candidarsi per una maglia azzurra“.