Venerdi 2 Dicembre

Atletica, Giusy Versace testimonial della campagna “La mia storia incredibile”

L’atleta paralimpica italiana presterà la propria immagine per questa importante campagna nata in occasione dei campionati mondiali paralimpici di atletica leggera

Giusy Versace è l’ultima atleta protagonista della campagna ‘La mia storia incredibile’, nata in occasione di Doha 2015. Versace gareggerà ai Campionati mondiali paralimpici di atletica leggera che si svolgeranno presso il Qatar Sports Club dal 21 al 31 ottobre e in occasione dei quali ci racconta come la sua vita sia radicalmente cambiata dopo aver perso entrambe le gambe in un incidente automobilistico avvenuto nel 2005.

Giusy-Versace-1 Parlando del sostegno di Giusy Versace a favore della campagna, Sua Eccellenza Thani Abdulrahman Al Kuwari, presidente del comitato organizzatore e segretario generale del comitato olimpico del Qatar, si è così espresso: “è per noi un onore avere l’appoggio di Giusy Versace per la campagna ‘La mia storia incredibile’. Giusy è un esempio straordinario di come tutto sia possibile se si affronta la vita con positività e determinazione e si lavora duramente. È un modello d’ispirazione, un eccellente esempio da seguire“. La campagna ‘La mia storia incredibile’ si incentra sugli ostacoli insormontabili, sulle sfide e sui viaggi affrontati da alcuni dei migliori atleti paralimpici a livello mondiale con l’intenzione di accrescere la consapevolezza riguardo alle discipline paralimpiche e alle persone con disabilità, per abbattere le barriere e cambiare la percezione delle persone. Dopo Terezinha Guilhermina e Jarryd Wallace, nel terzo video Giusy Versace, parte della famosa casa di moda, svela come riesce a mantenere un atteggiamento positivo e motivato nonostante la sua vita sia stata stravolta dopo aver perso entrambe le gambe. La Versace si è avvicinata all’atletica paralimpica per puro caso nel 2010, dopo aver conosciuto un atleta paralimpico, diventato il suo attuale compagno. Da quel momento ha conquistato 11 titoli italiani nei 100 e 200 metri T43 e nel 2012 ha stabilito il record europeo nei 100 metri T43