Us Open, Anderson fa fuori Murray. Ottimo Federer

Pesante eliminazione per lo scozzese che cede il passo al gigante Anderson. Lo svizzero si sbarazza in tre seti di John Isner e adesso affronterà Gasquet

Andy Murray, terza testa di serie, fuori negli ottavi agli US Open. A batterlo è stato uno dei “bombardieri” del circuito, il gigante Kevin Anderson, testa di serie numero 15: 7-6 (5) 6-3 6-7 (2) 7-6 (0) dopo quattro ore e 18 minuti con 81 vincenti del sudafricano compresi i 26 ace.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Prossimo avversario lo svizzero Stanislas Wawrinka, favorito numero 5, che si è sbarazzato in quattro set dell’ex giovane promessa del tennis a stelle strisce Donald Young: 6-4 1-6 6-3 6-4. Non ha tradito le attese, Roger Federer, seconda testa di serie, che affrontava un altro gigante del circuito, lo statunitense John Isner, numero 13 del seeding; 7-6 (0) 7-6 (6) 7-5 il punteggio in favore del campione svizzero. Mercoledì nei quarti troverà il francese Richard Gasquet, numero 12, che ha sconfitto per 2-6 6-3 6-4 6-1 il ceco Tomas Berdych (n.6) giocando un ottimo match. Nei due quarti della parte alta oggi saranno di fronte il numero uno, Novak Djokovic, e lo spagnolo Feliciano Lopez (numero 18) e il croato Marin Cilic, detentore del titolo (numero 9), e il francese Jo-Wilfried Tsonga (numero 19).

FotoGallery