Giovedi 8 Dicembre

Milan, niente nuovo stadio: “San Siro questione affettiva”

LaPresse/Alessandro Ghirelli

Il Milan cambia idea: abbandonato definitivamente il progetto di un nuovo impianto, i rossoneri proseguiranno a giocare a San Siro

Il Milan e San Siro, questione di cuore. Dopo le prime voci contrastanti in merito all’abbandono dello storico stadio a favore della costruzione di un nuovo impianto che sarebbe dovuto sorgere nella zona Portello, ieri è arrivata anche l’ufficialità da parte di Silvio Berlusconi: il Milan proseguirà a San Siro. Il club rossonero è pronto a pagare la penale e abbandonare definitivamente il progetto di un nuovo impianto, a confermare il tutto è Barbara Berlusconi: “Rispetto profondo perché si tratta di una questione che ha a che vedere con l’affetto per un impianto frequentato da ragazzo e con i magnifici ricordi dei trionfi vissuti dai coloro rossoneri in quello stadio” , queste le parole di Lady B al ‘Il Giornale’ riferite alla scelta portata avanti dal padre.