Sabato 10 Dicembre

Mondiali Nuoto: Codia e Rivolta eliminati nei 100 farfalla

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Niente da fare per gli azzurri Matteo Rivolta e Piero Codia che non sono riusciti ad accedere alla finale dei 100m farfalla ai Mondiali di nuoto di Kazan

Matteo Rivolta e Piero Codia sono stati eliminati nelle semifinali dei 100 metri farfalla maschili ai Mondiali di nuoto, a Kazan. I due italiani hanno fatto registrare rispettivamente il decimo e il 14^ tempo, in 51″64 (eguagliando il suo record italiano) e in 52″22. L’ottavo crono, l’ultimo per accedere alle finali, quello del polacco Pawel Korzeniowski, era alla portata di Rivolta, che ha sbagliato molto in fase di virata. Rivolta ha mancato la finale per 13 centesimi: Korzeniowski ha nuotato in 51″51; l’azzurro in 51″64. “Ho rifatto il mio miglior tempo, è vero. Ma il mio obiettivo era abbassarlo: contavo di fare decisamente meglio. Vedremo poi di capire bene cosa ho sbagliato e dove posso migliorare: sono un po’ deluso“, ha detto, dopo le fatiche del pomeriggio, ai microfoni di RaiSport. “Pensavo di fare un tempo diverso. La prima vasca era andata bene; il ritorno invece è successo qualche cosa, forse ho sbagliato un po’ troppo nei movimenti. Volevo questa finale: sarebbe stata una grossa gioia, peccato“, ha detto invece Piero Codia, sempre ai microfoni di RaiSport, subito dopo la semifinale.