Sabato 3 Dicembre

Mondiali Nuoto Kazan, il medagliere aggiornato: una splendida Italia eguaglia il record ma non finisce qui…

LaPresse/ Fabio Ferrari

L’Italia del nuoto con l’argento di oggi nella staffetta dei 200 metri stile libero femminile eguaglia il suo record storico di 12 medaglie vinte in un mondiale (Fukoka 2001), e ci sono ancora altre chance per superarlo…

Italia da sogno in questi mondiali di nuoto russi a Kazan, destinati a rimanere nella storia per i colori Azzurri: con 12 medaglie vinte a tre giorni dalla fine della competizione, è eguagliato il precedente record storico dell’edizione di Fukoka 2001 dove l’Italia chiuse al 5° posto complessivo con 6 ori, 2 argenti e 4 bronzi. Oggi a Kazan l’Italia è al settimo posto del medagliere con 2 ori, 3 argenti e 7 bronzi: difficile eguagliare i 6 ori di 14 anni fa, ma c’è la possibilità di centrare il nuovo record storico di medaglie con il Settebello impegnato stasera nella difficile semifinale contro la Serbia, il Setterosa che domani disputerà la finale per il terzo posto contro l’Australia, Gregorio Paltrinieri nella “sua” specialità in cui parte come super-favorito per l’oro domenica (i 1.500 metri stile libero) e altre chance in piscina. Intanto, a tre giornate dalla conclusione, soltanto tre nazioni (Cina 32, USA 20 e Russia 15) hanno vinto più medaglie degli Azzurri, al quarto posto insieme alla Gran Bretagna con 12 podi. Ecco il medagliere aggiornato:

Medagliere aggiornato mondiali nuoto kazan