Sabato 3 Dicembre

Basket, l’ EA7 Milano contestata

LaPresse/Spada

Una frangia della tifoseria ha inveito contro la dirigenza, in particolare contro il presidente Proli

“In sette anni di gestione, una sola soddisfazione contro una squadra in liquidazione.
Foto Riccardo Sanesi/Lapresse

Foto Riccardo Sanesi/Lapresse

Basta con l’incompetenza di questa dirigenza”. Dura contestazione di una frangia di tifosi dell’EA7 Milano al raduno della squadra al Lido. Una ventina di ultras hanno esposto due striscioni polemici per criticare i risultati sportivi raggiunti dal club in questi ultimi anni, sotto la proprieta’ di Giorgio Armani. L’obiettivo della contestazione e’ in particolare il presidente Livio Proli, tornato in sella al club dopo un anno sabbatico. Alla presentazione della squadra e del nuovo staff tecnico si sono presentate circa 500 persone.