Mercoledi 7 Dicembre

Swatch the route: il nuovo orologio in onore dell’alpinista Sam Anthamatten [FOTO]

Il nuovo Sport Special di Swatch è un tributo al famoso alpinista e Freerider e un omaggio alla montagna della sua città natale

Samuel Anthamatten è un freerider e atleta dello Swatch Proteam: è cresciuto e vive tuttora a Zermatt, cittadina nel cuore delle Alpi svizzere, ai piedi del leggendario Cervino. Guida alpina certificata, ha scalato pareti epiche in Svizzera, Canada, Patagonia e Himalaya, ha tracciato una nuova via alpina nella parete nord del Cervino ed è stato il primo alpinista a scalare la parete sud dello Jesemba (7350 metri), in Nepal.
Swatch ha deciso di rendere omaggio al talento di Samuel e alla sua città natale con un nuovissimo Sports Special, Swatch the Route.
Gli alpinisti moderni utilizzano un’attrezzatura leggera e high-tech, ma in passato i pionieri dell’alta montagna partivano con un equipaggiamento pesante e spesso rudimentale, poco più di una piccozza, qualche corda e una buona dose di coraggio. Il quadrante dello Swatch the route traccia, con una linea rossa sulla mappa, la prima via percorsa per conquistare la vetta di 4478 metri. Piccozza e moschettone, attrezzi fondamentali per tutti i temerari che osano sfidare la montagna, sono le lancette nere di minuti e secondi.
I primi a conquistare la vetta del Cervino hanno seguito una via considerata assurda e impossibile fino al 1865, ma che si è alla fine rivelata la più ‘semplice’ e logica. Swatch mi ha dato la possibilità di disegnare un orologio in onore della ‘mia’ montagna, e da ora lo indosserò ogni volta che scalerò il Cervino“, ha commentato Samuel Anthamatten.
Swatch the route (SUOZ199S) è disponibile in edizione limitata di 4.478 pezzi, come i metri di altezza del Cervino, e si presenta in una confezione speciale che riprende il design dell’orologio e richiama il tema dell’alpinismo. È custodito in una scatola in plexiglass inserita in un astuccio di tela, materiale che ricorda l’equipaggiamento dei primi alpinisti.