Giovedi 8 Dicembre

Champions League: i dettagli della cerimonia di apertura tutta italiana

E’ la Filmmaster Events, società italiana, ad aggiudicarsi la cerimonia di apertura della finalissima di Champions League

Mancano poco più di 48 ore per l’attesissima finale di Champions League tra Juventus e Barcellona. Gli occhi sono tutti puntati sulle due squadre finaliste, sulle condizioni fisiche dei calciatori, sulle tattiche degli allenatori. Ma non solo, tante le curiosità che interessano ai tifosi e non solo, per esempio dove alloggiano le squadre, chi sarà presente al Olympiastadion di Berlino tra sexy fidanzate/mogli e personaggi importanti dello sport ma anche della politica e dello spettacolo. La finalissima di Champions però non è solo un evento sportivo, è un vero e proprio spettacolo, sia calcistico che artistico. Infatti, come ogni finale che si rispetti, sabato 6 giugno prima del fischio iniziale ci sarà una cerimonia di apertura davvero spettacolare. Quest’anno ad aggiudicarsi la cerimonia è stata una agenzia italiana, la Filmmaster Events in partnership con la franco-canadese Circo De Bakuza. “La partnership tra le due agenzie di eventi più importanti del mondo darà vita ad una cerimonia suggestiva che vuole raccontare l’anima della città più all’avanguardia d’Europa, terra di contaminazione artistiche e culturali, centro di sperimentazione ma anche legata a profonde radici. Berlino, la città che ospita la finale di Champions League 2015”, sottolinea Filmmaster Events in una nota.
“La cerimonia – ha spiegato Andrea Francisi, General Manager di Filmmaster Events – durerà 9 minuti. C’è un omaggio alla città che ospita la partita, allo sport e alle due squadre finaliste. Ci sarà un contenuto umano importante, con 400 volontari che saranno protagonisti internazionali e di tutte le età, in totale saranno coinvolte oltre 700 persone”. I performer saranno guidati dalla coreografa Wanda Rokicki, e gli inni cantati dal soprano Nina Maria Fisher e il tenore Manuel Gomez Ruiz accompagnati da 50 elementi del Junges Ensemble Choir di Berlino. Non ci resta che attendere il grande giorno per ammirare questo grande spettacolo.