Lunedi 5 Dicembre

Laureus World Sports Awards: premiata la Germania come “squadra dell’anno” [FOTO]

Tanti i premiati dei Laureus World Sports Awards: tra questi la squadra di calcio della Germania, il tennista Djokovic e la campionessa di atletica etiope Dibaba

Novak Djokovic si è aggiudicato il Laureus World Sportsman of the Year (Sportivo dell’anno) per la seconda volta. Lo scorso anno il tennista serbo ha vinto il torneo di Wimbledon scalzando lo spagnolo Rafa Nadal dal primo posto del ranking Atp. Il Laureus World Sportswoman of the Year (Sportiva dell’anno) è stato assegnato alla campionessa etiope di atletica leggera, Genzebe Dibaba, che ha battuto tre record mondiali in due settimane in tre diverse specialità come Jesse Owens e Usain Bolt. Premiata anche la Germania campione del Mondo di calcio a Brasile 2014 che si è aggiudicata il Laureus Team of the Year. A ritirare il premio per i campioni del mondo, sul palco del Grand Theatre di Shanghai il team manager della Germania, Oliver Bierhoff. Mentre il Laureus World comeback of the Year (Ritorno dell’anno) è stato assegnato al rugbysta sudafricano Schalk Burger, sopravvissuto ad una meningite mortale tornando a giocare con gli Springboks.  Il Laureus World Breakthrough of the Year (Rivelazione dell’anno) è andato al pilota australiano di F1 della Red Bull, Daniel Ricciardo che nel 2014, nel suo anno di debutto nel circus, ha vinto tre Gp con la Red Bull. Il Laureus World Sportsperson of the Year with a Disability (Sportivo disabile dell’anno) è stato assegnato a Tatyana McFadden, atleta della maratona su sedia a rotelle che ha vinto le maratone di Boston, Chicago, Londra e New York. Infine il Laureus World Action Sportsperson of the Year (Categoria sport estremi) è stato assegnato all’americano Alan Eustace skydive, che si è lanciato da un’altezza di 41,4km per battere il record mondiale in caduta libera di Felix Baumgartner del 2012.