Wilson lancia ‘Triniti’, la prima pallina da tennis eco-friendly: alte prestazioni con un occhio alla sostenibilità

/

Wilson Sporting Goods lancia la pallina da tennis Triniti: le alte prestazioni, tipiche del brand americano, unite alla salvaguardia dell’ecosostenibilità ambientale

Wilson Sporting Goods Co. ha annunciato il lancio della nuova pallina da tennis Triniti™. Triniti è la prima pallina da tennis progettata con la sostenibilità al suo interno, pur mantenendo gli alti livelli prestazionali per tennisti dilettanti e professionisti di tutto il mondo. Con l’obiettivo di creare un design innovativo a basso impatto ambientale, Wilson LABS, l’innovation hub di Wilson, ha utilizzato materiali all’avanguardia per ridisegnare il nucleo di una palla da tennis e la sua copertura in feltro, aumentandone sostanzialmente la durata nel tempo, migliorandone allo stesso tempo la performance. Inoltre, l’imballaggio di Triniti è completamente riciclabile e realizzato in cartone recuperato.

Pallina tennis Triniti Wilson (8)Vediamo Triniti come una grande vittoria per i giocatori, l’industria e, soprattutto, per il nostro ambiente“, ha dichiarato Hans-Martin Reh, General Manager di Racquet Sports. “Sebbene la pallina da tennis non sia sostanzialmente cambiata negli ultimi 40 anni, ha contribuito alle problematiche delle discariche in tutto il mondo. Abbiamo deciso di riprogettare la palla dall’interno verso l’esterno per essere più ‘delicata’ verso l’ambiente senza che venisse meno in termini di prestazioni… migliorandola in realtà”.

LA PALLA DA TENNIS TRINITI

Pallina tennis Triniti Wilson (8)Due elementi ingegneristici chiave compongono la pallina da tennis Triniti. Il primo è il nucleo della palla. Il nucleo di Triniti è realizzato in materiale plastomerico. Questo materiale pesa meno del tradizionale nucleo di una pallina da tennis e ha permesso ai progettisti Wilson di ispessire le pareti del nucleo stesso. Per il giocatore, Triniti offre un maggiore grado di rimbalzo rimanendo “in gioco” più a lungo e consente maggiore controllo, sensibilità e rotazione. Triniti mantiene la sua “vivacità”, quella sensazione di palla “fresca”, quattro volte più a lungo di una palla da tennis Wilson tradizionale (Basato sui test delle palline da tennis Wilson LAB condotti nel periodo agosto 2018 – dicembre 2018).

Pallina tennis Triniti Wilson (8)Il secondo elemento è il feltro. Gli ingegneri Wilson hanno utilizzato il feltro STR, il quale è il 50% più flessibile rispetto al feltro tradizionale delle palline da tennis (Basato sui test delle palline da tennis Wilson LAB condotti nel periodo dicembre 2016 – agosto 2017). Il feltro STR consente una maggiore compressione del nucleo e tempi di permanenza della deformazione più lunghi. Per il giocatore, questo aumenta il tempo in cui la palla rimane sulle corde della racchetta per una sensazione e un controllo migliori. Inoltre, queste innovazioni (nel nucleo e nel feltro) consentono alle palline Triniti di mantenere la loro durata e le loro prestazioni senza essere confezionate in un contenitore di plastica pressurizzata in PET. Gli imballaggi Triniti sono realizzati con materiali riciclati e sono completamente riciclabili. Questo cambiamento nella confezione del prodotto è un passaggio fondamentale per l’industria del tennis.

Pallina tennis Triniti Wilson (8)Le palline da tennis Triniti sono disponibili nella confezione da 3 al prezzo di 6,50 Euro (SRP) e in quella da 4 a 9 Euro (SRP). Il 5% degli utili delle palline da tennis Triniti supporterà gli sforzi globali di sostenibilità di Wilson Sporting Goods. A partire dall’11 settembre la confezione da quattro palline e dal 7 ottobre per la lattina da tre palline, i giocatori potranno acquistare le palline da tennis Triniti in negozio e online in tutto il mondo tramite i rivenditori specializzati e su www.wilson.com.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17808 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery