/

Le FP3 del Gp dell’Ungheria iniziano con 10 minuti di ritardo: tutta colpa di Ralph Boschung che in F2 rompe il motore e lascia una lunga striscia d’olio (e fumo) sulla pista

Leggero ritardo per l’inizio ufficiale delle FP3 di F1, con i piloti che hanno dovuto aspettare circa 10 minuti per scendere in pista nella terza sessione di prove libere del Gp d’Ungheria. Il motivo? Un problema al motore di Ralph Boschung in F2. Il pilota ha rotto il motore, lasciando una lunga striscia di fumo e tanto olio sulla pista in curva 4. Per far assorbire l’olio, è stato applicato del materiale bianco, rimasto sulla pista anche al passaggio dei piloti di F1 che hanno definito quel tratto, tramite vari team radio, abbastanza scivoloso. La F1 ha ironizzato su Twitter: nessuno aveva previsto una nevicata in curva 4?

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE