Canada Goose: la campagna Live in The Open FW22 diretta e fotografata da Cole Sprouse | FOTO

Cole Sprouse torna a dirigre e fotografare la campagna Live in the Open FW22 di Canada Goose, ispirata alla forza e alla bellezza della natura

/
SportFair

La campagna è stata girata nelle Montagne Rocciose Canadesi dell’Alberta, che hanno fornito l’ambiente perfetto per l’ultima collezione di capispalla leggeri, abbigliamento traspirante e nuove calzature di Canada Goose.

Canada Goose e Cole Sprouse, ispirandosi alla forza e alla bellezza della natura, hanno nuovamente collaborato per la campagna Autunno Inverno 2022 del brand. Dopo il successo della collaborazione per la scorsa Primavera, Cole Sprouse dà vita all’ultima campagna Live in the Open del brand, che, ancora una volta, rende omaggio a coloro i quali hanno esplorato queste terre prima di noi, incoraggiando tutti ad avventurarsi verso nuove vette. Diretta dal fotografo e attore Cole Sprouse, la campagna onora e celebra la bellezza di madre natura, i suoi elementi e la sua evoluzione, mostrando le performance dei prodotti di Canada Goose nel Canada Occidentale. Utilizzando macchine fotografiche digitali e analogiche, Sprouse cattura la ricchezza dell’ambiente e tutto il suo fascino naturale, nonché i colori vibranti dell’ultima collezione del brand.

È sempre stata una questione di come scegliamo di vivere e interagire con il nostro ambiente. Sono lontani i tempi in cui l’uomo era contrapposto alla natura, la sfida più grande della nostra generazione è imparare a vivere in armonia con essa“, ha dichiarato Sprouse. “È giusto che Canada Goose, con il suo patrimonio così saldamente radicato nella natura selvaggia canadese, si rechi sulle Montagne Rocciose Canadesi per la sua campagna Live in the Open Autunno/Inverno. Sono entusiasta di collaborare nuovamente con il brand e di immortalare questa campagna che celebra la bellezza della natura in tutta la sua verità“.

La campagna Autunno Inverno 2022 di Canada Goose è radicata nella profondità e nella bellezza della natura. Immersa tra montagne innevate, fiumi blu ghiacciati e paesaggi straordinari, l’esperienza nell’entroterra delle Montagne Rocciose Canadesi dell’Alberta presenta uno scenario spettacolare per un’ampia varietà di attività invernali all’aperto, come sci, escursioni, snowboard e immersione nel mondo naturale. La campagna è sottolineata dall’etica Live in the Open di Canada Goose, che trae ispirazione dalla sua community Basecamp che incoraggia a creare connessioni più profonde con il mondo naturale e con gli altri.

La campagna di Canada Goose per la Primavera 2022 ha celebrato il potere e il valore di una comunità così significativa che la stessa troupe si è riunita per dare vita all’ultima campagna Autunno Inverno. Tutti, dallo styling al trucco, fino agli assistenti alla fotografia, sono partiti per Live in the Open in una regione più fredda e sono stati tenuti al caldo con la nuovissima collezione del brand, permettendo loro di affrontare gli elementi e di concentrarsi sul proprio lavoro.

Le Montagne Rocciose Canadesi hanno fornito l’ambiente perfetto per sperimentare la selezione di prodotti Canada Goose, pensata per tutti gli stili di vita, da chi esplora le cime delle montagne agli esploratori urbani delle grandi metropoli. Nel novembre 2021, il brand canadese ha lanciato la sua prima collezione di calzature. Quest’autunno ne sta ampliando la collezione con il lancio degli stivali Cypress e Crofton Fold-Down Puffer Boots (€ 575). Con un Thermal Experience Index (TEI) di livello 2, gli stivali possono resistere a temperature fino a -15°C, offrendo una protezione leggera, versatilità stilistica e comfort.

La vestibilità può essere personalizzata grazie alla coulisse e al design pieghevole, che consente di tenerla sollevata per ottenere altezza, copertura e calore, o di ripiegarla per rivelare il logo Canada Goose, aggiungendo visibilità in condizioni di scarsa illuminazione e consentendo uno stile ancora più personalizzato. Oltre ai Cypress e ai Crofton Fold-Down Puffer Boots, la campagna presenta una selezione di capi leggeri e di abbigliamento progettati per essere indossati a strati, per permettere uno stile individuale e di esprimersi al meglio.

Compagni ideali per l’inverno, il Cypress Puffer (€ 1.095) e il Crofton Puffer (€ 1.025) portano calore e volume a un livello superiore. Realizzati in tessuto Recycled Feather-Light-Ripstop, entrambi i piumini sono ripiegabili nella tasca interna e facili da riporre in viaggio. Il Muskoka Hoody (€ 350), così come i Muskoka e Huron Crewnecks (€ 325) e i Muskoka e Huron Pants (€ 250) sono stati creati per garantire comfort e morbidezza per tutto il giorno. L’abbigliamento e i capispalla Canada Goose sono pensati per essere indossati insieme: dalle notti fresche e frizzanti ai viaggi in macchina e non solo, il brand protegge ogni tipo di stile di vita con questi capi essenziali da indossare a strati. Ispirata agli elementi naturali, ai cieli aperti, alle vaste montagne e all’aria pura, la collezione di questa stagione presenta colori come Jasper Green, Ozone Blue, Black, Atlantic Navy e Silverbirch.

HUMANATURE è la purpose platform di Canada Goose, che unisce le iniziative basate sulla sostenibilità e sui valori, sottolineando lo scopo del brand di mantenere il pianeta freddo e le persone che lo abitano calde. Canada Goose si impegna a mantenere il pianeta freddo attraverso la sua strategia di sostenibilità, a sostegno del pianeta e dell’ambiente. Facendo leva sulla sua rinomata tradizione, il brand tiene fisicamente e simbolicamente al caldo le persone attraverso i prodotti, valorizzando le comunità, le persone e la cultura.

La collezione Canada Goose Autunno Inverno 2022 è disponibile nei negozi Canada Goose e su canadagoose.com. Per accedere in esclusiva alle novità del brand, alle collezioni in edizione limitata e alle esperienze uniche, è disponibile la registrazione alla piattaforma della community Basecamp.

Di Rita Caridi

Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015