Scontri Liverpool-Real Madrid: incidenti fuori dallo stadio, svelato il motivo del ritardo | FOTO e VIDEO

Momenti di grande tensione prima della finale di Champions League Liverpool-Real Madrid: scontri tra tifosi e Polizia

/
SportFair

Liverpool e Real Madrid sono scese in campo per la finale di Champions League, a Parigi il pubblico delle grandi occasioni. La gara è iniziata con 30 minuti di ritardo. Il motivo? Si sono registrati disordini a Parigi. Nel dettaglio si sono verificati una serie di scontri tra i tifosi dei Reds e la polizia francese, un centinaio di supporter inglesi ha provato a entrare allo stadio senza avere il biglietto con l’intenzione di superare il prefiltraggio nei pressi del Gate U.

Gli incidenti fuori dallo stadio hanno rallentato le operazioni di ingresso e la decisione inevitabile della Uefa è stata quella di posticipare la partita di 36 minuti. Gli scontri non si sono placati durante la partita, una brutta pagina di sport che rovina in parte lo spettacolo in campo.

Liverpool-Real Madrid, disordini prima della finale di Champions | VIDEO 

Incidenti fuori dallo Stade de France, tensione prima di Liverpool-Real Madrid | VIDEO