Juventus-Inter, trionfo nerazzurro: la festa, il caso Perisic e l’addio di Chiellini | FOTO e VIDEO

L'Inter ha vinto la Coppa Italia: grande festa di calciatori e tifosi al fischio finale, le dichiarazioni di Perisic

  • Foto di Claudio Peri / Ansa
    Foto di Claudio Peri / Ansa
  • Foto di Claudio Peri / Ansa
    Foto di Claudio Peri / Ansa
  • Foto di Claudio Peri / Ansa
    Foto di Claudio Peri / Ansa
  • Foto di Claudio Peri / Ansa
    Foto di Claudio Peri / Ansa
  • Foto di Claudio Peri / Ansa
    Foto di Claudio Peri / Ansa
/
SportFair

L’Inter ha conquistato la Coppa Italia, è andata in archivio una finale che ha regalato tantissime emozioni. La partita contro la Juventus si è conclusa sul risultato di 2-4, i bianconeri hanno chiuso la stagione con un’altra delusione. Partenza sprint dei nerazzurri che sono passati in vantaggio con Barella. L’ingresso di Morata cambia la partita, lo spagnolo è decisivo con la deviazione per il pareggio, poi lancia Vlahovic per il 2-1. All’80’ un rigore dubbio concesso ai nerazzurri e testa a testa Allegri-Farris, l’ex Milan Calhanoglu pareggia. Si va ai supplementari. Un altro rigore che Perisic trasforma, sempre il croato chiude i conti con un grandissimo tiro. Finisce 2-4.

Al fischio finale si è scatenata la gioia dei calciatori nerazzurri, in festa anche i tanti tifosi che hanno seguito la squadra. Ma è scoppiato il caso Perisic che, nel post-partita, ha parlato così del futuro. “Il rinnovo? Non si aspetta l’ultimo momento con i giocatori importanti, non si fa così”. Annuncio anche in casa Juventus, Chiellini ha confermato ufficialmente l’addio ai bianconeri: “sarò il primo tifoso”.