Bella e sensuale, ma con la passione per il calcio. Gabby Howell contro gli haters: “non cancello i loro messaggi” | FOTO

Gabby Howell, la calciatrice che ama essere sempre sexy e ben curata! Ma quanti insulti sui social, il racconto della 22enne

/
SportFair

Nonostante un’importante apertura negli ultimi anni al calcio femminile, sono ancora tante le ragazze che devono fare i conti con degli antichi tabù e con convizioni medievali.

Se poi, chi sceglie di giocare a calcio ama anche prendersi cura del suo corpo, del suo aspetto, tenendosi sempre in ordine, con una bella piega ed il volto truccato e, una volta uscita dal campo da gioco ama mostrarsi in tutta la sua bellezza, indossando abiti sensuali e scarpe col tacco.

Non tutti, però, riescono a capire e apprezzare e sono tanti coloro i quali non nascondono il loro disprezzo, con commenti inappropriati nei profili di calciatrici e atlete in generale.

Lo sa bene Gabriella Howell, 22enne calciatrice del Sutton United. La bella atleta ha infatti parlato in una recente intervista proprio dei commenti sessisti che riceve ogni giorno sotto le sue foto sui social.

Howell, tifosa del Tottenham, gioca a calcio da quando aveva 8 anni, si allena due volte a settimana e, oltre a fare la calciatrice, ha un altro lavoro quotidiano. Nonostante il suo grande aiuto al Sutton in questa stagione nella London & South East Regional Women’s League, sono ancora tantissimi i commenti che non riguardano il suo talento ed il suo moto di giocare a calcio.

Parlando coraggiosamente con il Mirror delle sue esperienze, Howell ha commentato quanto le sta accadendo: “gli uomini, sotto le mie foto di me che gioco a calcio, commentano che sono eccitati, e se taggo il mio club nei post è imbarazzante. Si può essere entrambe le cose: puoi giocare a calcio e puoi anche indossare i tacchi alti“, ha affermato.

La centrocampista però sceglie di non cancellare i messaggi per dimostrare ai suoi fan che un grande seguito sui social non è necessariamente una buona cosa. Howell spera anche di essere una fonte di ispirazione per le giovani ragazze che si fanno strada nel gioco: “preferisco lasciare i commenti degli haters sui miei profili e non li cancello. Le ragazze pensano di voler essere un influencer ma non vedono i lati negativi. Mi piace rendere le persone consapevoli. Non piacerai a tutti. Lo ripeto a me stesso quando vedo questi commenti. Devi solo sviluppare una pelle spessa“, ha concluso.