Chi è Nicolò Scalfi? Il sogno nel cassetto e la vincita da Gerry Scotti: tutto sul concorrente de “La pupa ed il secchione” | FOTO

Nicolò Scalfi: da Caduta Libera a La Pupa ed il Secchione. Età, vita privata e studi del giovane concorrente del programma Mediaset

/
SportFair

E’ iniziata l’edizione 2022 de La Pupa ed il Secchione, il famoso programma che forma coppie di ‘sapientoni’ e pupe e pupi con l’obiettivo di fondere due universi opposti e regalare grande show.

L’edizione di quest’anno è condotta da Barbara D’Urso, in una versione nuova, nella quale, ogni martedì, i concorrenti saranno ospiti in studio della famosa presentatrice italiana, lasciando la villa dove alloggiano.

Sono 11 le coppie che regaleranno spettacolo in queste 8 puntate, e molte sono composte da volti noti. Non solo le pupe e i pupi sono visi già visti in tv e sui social, ma tra i secchioni c’è anche un ragazzo che non è nuovo al mondo della televisione. Stiamo parlando di Nicolò Scalfi.

Guardando la prima puntata in molti avranno avuto la sensazione di aver già visto questo ragazzo: ebbene sì, Nicolò, originario di Sarezzo, è stato un famoso e longevo concorrente di “Caduta Libera”, il programma a premi condotto da Gerry Scotti. Nicolò a partecipato a 88 puntate del programma, portandosi a casa circa 730 mila euro.

Nicolò ha 22 anni, ha frequentato il Liceo Scientifico per poi frequentare la facoltà di Design Industriale al Politecnico di Milano, studi abbandonati per seguire il corso di Lettere Moderne alla Cattolica di Milano.

Nicolò sogna di diventare un giornalista sportivo: “ho iniziato a lavorare come cronista sportivo per un giornale di Brescia. Adesso vorrei arrivare a lavorare negli stadi, piano piano”, aveva raccontato in un’intervista.

Ama lo sport, i viaggi ed il mare e l’arte in tutte le sue forme: ha composto una canzone e ama anche disegnare.

Di Rita Caridi

Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015