Nuovo look e nuova line-up: nello splendido scenario di Verona la presentazione della WithU Yamaha RNF

A Verona la presentazione del WithU Yamaha MotoGP: Dovizioso e Binder mostrano la nuova livrea

/
SportFair

La stagione 2022 di MotoGP si avvicina sempre più! In attesa dei primi test stagionali, in programma a febbraio, i team del Motomondiale iniziano a svelare le livree delle loro moto.

Ad aprire la danza è stata la WithU Yamaha RNF MotoGP Racing, che ha presentato ufficialmente, nello splendido scenario di Verona, il team di MotoGP e di MotoE.

La nota del team

Non poteva esserci palcoscenico più iconico e originale del Teatro Filarmonico di Verona, dove WithU Yamaha RNF MotoGP Racing ha svelato la nuova livrea della Yamaha YZR-M1 per il Motomondiale 2022, ma anche quella dedicata alla MotoE. Il Team WithU RNF è impegnato in entrambi i Mondiali del 2022. Un vero spettacolo, accompagnato da celebri arie d’opera, cantate dalla splendida voce del soprano Francesca Dotto e del tenore Leonardo Cortellazzi.

Un’atmosfera particolare oltre che emozionante e unica, che ha coinvolto la vasta platea virtuale che ha seguito lo streaming sui canali social della squadra. Eseguendo il benvenuto ufficiale, Matteo Ballarin, Presidente del marchio WithU del Gruppo Europe Energy, ha voluto fortemente tenere questo evento nella sua città, che è la sede dell’azienda, da lui fondata e rappresentata. Un motivo in più per celebrare il ruolo di title sponsor di WithU in questa prestigiosa squadra. Al suo fianco, sul palco del Teatro Filarmonico di Verona, il fondatore e Team Principal di RNF MotoGP Razlan Razali, il Team Manager Wilco Zeelenberg e il Team Manager di WithU GRT RNF MotoE Filippo Conti, al fianco dei piloti MotoGP Andrea Dovizioso e Darry Binder insieme a Niccolò Canepa, che nel 2022 gareggerà nella Coppa del Mondo Enel FIM MotoE insieme a Bradley Smith.

Tra gli altri, il tappeto rosso è stato steso per il fuoriclasse della classe regina Andrea Dovizioso. L’italiano, tre volte secondo in MotoGP e 15 volte vincitore di una gara nella categoria più alta, entrerà nella sua 20esima stagione completa in tutte le categorie del Campionato del Mondo, dopo essere già passato alla Yamaha in cinque round 2021. Nel frattempo , Darryn Binder sarà solo il secondo pilota della storia ad osare il formidabile salto dalla Moto3 alla MotoGP. Il 23enne talento sudafricano ha festeggiato la sua prima vittoria in assoluto a livello mondiale in Catalunya 2020 e ha collezionato altri cinque podi nel corso della sua affascinante carriera in Moto3.

Anche il team WithU GRT RNF MotoE apre il campo a nuovi lidi con una formazione di due piloti composta da Niccolò Canepa e Bradley Smith. L’italiano Canepa si cimenterà nel suo terzo anno nella classe elettrica, dopo una pausa nel 2021. Nel debutto e nella seconda stagione della MotoE, l’esperto genovese si è classificato bene all’interno della top 10. Al fianco di Canepa, tornerà il celebre numero 38 nel Campionato del Mondo. Smith, che ha alle spalle una lunga e fruttuosa carriera in MotoGP, ha già ottenuto quattro podi nell’anno di apertura della Coppa del Mondo FIM Enel MotoE ed è stato vice campione alla fine del 2019.

Mentre i sipario del pittoresco Teatro Filarmonico di Verona sono chiusi, tra meno di una settimana si apre il palco per un po’ di azione, dove scenderà in pista la Yamaha YZR-M1 appena verniciata, pilotata da Binder per i tre giorni di Shakedown test a il Circuito Internazionale di Sepang. Il debuttante della classe regina sarà presto accompagnato dal compagno di squadra Dovizioso dal 5 al 6 febbraio per il primo test ufficiale pre-stagionale nel 2022 prima che i riflettori siano perfettamente posizionati per la prima gara dell’anno il 6 marzo al Losail International Circuito.

Razlan Razali, Fondatore e Team Principal di U Yamaha RNF MotoGP Racing Team

Questa presentazione in questa splendida cornice di Verona significa molte cose per la squadra; in primo luogo stiamo ricostruendo, rebranding e con i piloti che abbiamo ingaggiato per quest’anno, Andrea Dovizioso e Darryn Binder, l’obiettivo è diventare competitivi, sorprendere tutti e fare del nostro meglio per raggiungere i nostri obiettivi. In secondo luogo, per la prima volta WithU è title partner di un team MotoGP. WithU è con noi dal 2019 e apprezziamo il loro continuo impegno, il supporto, la fiducia e la fiducia di Matteo Ballarin in noi in questo nuovo viaggio per i prossimi tre anni”. “È semplicemente incredibilmente appropriato che questo lancio si tenga nella sua città natale e nella bellissima città di Verona in questo magnifico Teatro Filarmonico. Per me questa è una nuova esperienza e anche per la squadra. Apprezziamo molto l’impostazione! Queste per me sono le due cose principali che sono importanti per questa presentazione unica del team, dove abbiamo anche il piacere di annunciare la nostra formazione MotoE con Bradley Smith e Niccolò Canepa e allo stesso tempo possiamo svelare il nostro FIM Enel MotoE World Colori della coppa”. “Per questa stagione 2022, miriamo ad essere almeno tra i migliori tra i team indipendenti. Vogliamo lottare per il Rookie of the Year, anche se sappiamo che è una grande sfida con cinque debuttanti nel 2022 e Darryn è l’unico a saltare dalla Moto3 alla MotoGP. Per Andrea ha molto da dimostrare tornando dopo più di sei mesi di anno sabbatico. Vuole assolutamente dimostrare non solo a se stesso, ma a tutti, che ha ancora la motivazione, l’esperienza e la spinta per lottare per il Campionato del Mondo”.