Beccata a bere champagne mentre guida la sua Land Rover, il club la licenzia: apre OnlyFans e diventa ricca, la storia di Madelene Wright [FOTO]

La storia di Madelene Wright, licenziata dal Charlton diventa ricca grazie al mondo dei social: la svolta grazie a OnlyFans

/
SportFair

Una storia legata al mondo del calcio ha fatto il giro del web. L’episodio riguarda Madelene Wright, ex Charlton che ha deciso di cambiare completamente vita: una scelta che, considerando il suo nuovo fatturato, ha portato i primi frutti. In un’intervista a The Sun ha parlato del suo addio al mondo del calcio, una scelta forzata e che non è arrivata per volontà della diretta interessata. Il motivo del licenziamento? Secondo diversi siti inglesi su Snapchat sarebbero finiti alcuni suoi video: è stata scoperta a bere champagne mentre guidava la sua Land Rover. La decisione immediata del club è stata quella del licenziamento. Madelene Wright ha deciso di cambiare vita ed intraprendere una nuova strada.

Chi è Madelene Wright

Madelene WrightMadelene Wright è stata costretta a lasciare il mondo del calcio a 23 anni per una situazione extra-campo, la decisione è stata quella di affidarsi al mondo social. E’ diventata un vero marchio di social media, come conferma anche il suo profilo Instagram ha aperto un profilo su ‘OnlyFans’, si tratta di una piattaforma che offre un servizio di intrattenimento tramite abbonamento. “Mi è piaciuto molto essere al Charlton, tutti i miei allenatori e i miei compagni di squadra, poi la decisione del club mi ha lasciato il cuore spezzato. Quando appartieni a una squadra di calcio, diventa la tua famiglia, quindi allontanarti da tutto ciò è stato molto difficile per me. Dopo essere stata licenziata, ho continuato a pensare al mio futuro”. La decisione di affidarsi ai social è stata vantaggiosa dal punto di vista economico: “tutto questo mi ha aperto le porte ad altri settori. E tutto è successo molto rapidamente, molti marchi hanno iniziato a contattarmi. Alcuni marchi di abbigliamento, aziende di bikini e alcune aziende sportive volevano lavorare con me. Uno di loro mi ha offerto un contratto per una scarpa da calcio. Nel mio primo anno, ho fatto un risparmio di mezzo milione di sterline (circa 600.000 euro). Sono stata in grado di comprare la mia casa, sono stata in grado di viaggiare in tutto il mondo e ho goduto di molte cose lussuose. Voglio essere vista come una donna d’affari. Voglio costruire un impero. Per me, è importante che tutti si rendano conto che possono sempre ricominciare tutto da capo”.