Pronta la prima Aston Martin Valkyrie: la prima vera auto di F1 per la strada [FOTO]

La Valkyrie è ufficialmente entrata in piena produzione presso la sede di Gaydon di Aston Martin. Un’Hypercar che definisce la nostra era, la prima vera auto di F1® per la strada

/
SportFair

I primi clienti riceveranno presto le loro rivoluzionarie hypercar Aston Martin Valkyrie. La casa automobilistica britannica di lusso ha annunciato oggi che l’attesissimo coupé Valkyrie è entrato in piena produzione e che la prima vettura del cliente è ora completa, con consegne previste nelle prossime settimane.

L’amministratore delegato di Aston Martin, Tobias Moers, ha commentato: “è un momento di grande orgoglio per noi completare la nostra prima hypercar in assoluto. Il programma Aston Martin Valkyrie ha messo alla prova tutti coloro che hanno lavorato su di esso, ma l’impegno per il sogno ha prodotto un’auto davvero incredibile, un’auto di F1® per la strada. The Valkyrie nasce dalla costante dedizione di un folto gruppo di ingegneri e tecnici altamente qualificati che hanno lavorato instancabilmente per portare Valkyrie alla fase di produzione. Sono sicuro che i nostri clienti saranno entusiasti di ciò che hanno raggiunto“.

Come tutte le auto sportive Aston Martin, Valkyrie è in costruzione presso la sede del marchio nel Regno Unito a Gaydon. Un team dedicato alla consegna del progetto gestisce la costruzione fino alla consegna in un’area di produzione Valkyrie appositamente commissionata. Un team di tecnici altamente qualificati sta costruendo a mano ciascuna delle 150 auto, con ogni Valkyrie che impiega oltre 2000 ore di lavoro per creare. Prima che ogni Valkyrie venga consegnata, viene testata in pista presso la struttura ad alte prestazioni Aston Martin presso la sede della British Motor Racing, Silverstone, dove ha avuto luogo gran parte dello sviluppo dell’hypercar.

Vantando un propulsore ibrido V12 che sviluppa una potenza massima di 1.155 CV, l’Aston Martin Valkyrie incorpora concetti e tecnologie presi direttamente dalla Formula Uno® ed è destinata a definire l’era dell’hypercar.