All or Nothing Juventus è la nuova serie su Prime video, Nedved: “siamo nati per vincere, i giovani sono il motore di questa società” [FOTO]

La Juventus dietro le quinte: presentato su Amazon Prime Video, All or Nothing: Juventus. Si tratta di un progetto molto ambizioso

/
SportFair

Un progetto veramente ambizioso, in grado di entusiasmare tantissimi appassionati di calcio, non solo bianconeri. Amazon Prime Video e Juventus avevano annunciato la nuova docu-serie Amazon Original italiana All or Nothing: Juventus, che ha seguito la squadra dietro le quinte durante tutta la stagione 2020/21. La nuova serie Amazon Original sarà disponibile dal 25 novembre in esclusiva su Prime Video nel 2021, in 240 paesi e territori nel mondo.

All or Nothing: Juventus porterà gli spettatori in un viaggio dietro le quinte con il prestigioso e iconico club durante una stagione chiave e ha seguito tutti gli eventi più importanti. Le telecamere hanno avuto accesso all’Allianz Stadium, allo Juventus Training Center Continassa di Torino, e, fuori dal campo, hanno puntato gli obiettivi sugli aspetti unici del club Bianconero e della sua identità, profondamente radicata nella cultura e nella storia italiana, ma sempre rivolta al futuro. All or Nothing: Juventus mostrerà la determinazione, la tenacia e la dedizione necessarie per competere ai più alti livelli, offrendo ai fan uno sguardo esclusivo sui calciatori, lo staff e il management.

Oggi è stato presentato il progetto, con la presenza anche del dirigente della Juventus Pavel Nedved, sono state mostrate delle immagini esclusive, è stato raccontato il mondo Juventus dietro le quinte. juventus all or nothing amazon

Nicole Morganti, Head of Amazon Originals, Italia: “è una sfida enorme. In Italia è possibile realizzare prodotti di livello, si tratta di un format molto seguito che non riguarda solo lo sport. Si raccontano le passioni e il Dna di ogni Paese. Il calcio viene raccontato in modo inedito, un progetto del genere non è stato mai realizzato in Italia. L’obiettivo è raccontare delle storie inedite. Non si tratta di uno show solo per i tifosi della Juventus, ma per tutti gli appassionati. Abbiamo anche dei contenuti per bambini e nonni. La scelta della Juventus rappresenta una sfida, tutto è iniziato da marzo 2019. Non è una squadra che racconta una città, ma un Paese perché riesce ad inserirsi da Nord a Sud. Inoltre è seguito a livello internazionale. Chiellini e Bonucci sono degli eroi Nazionali, non solo della Juventus. Lo sport per noi è fondamentale, l’intenzione è raccontare le passioni degli italiani, avremo nuovi contenuti. E’ una sfida che abbiamo deciso di accettare”. 

Nedved: “una stagione di calcio è sempre piena di emozioni. E’ bellissimo vivere questo rapporto tra dirigenti, calciatori, allenatori e staff tecnico. Sono emozioni che ti portano al prodotto finale delle partite, abbiamo conquistato tante vittorie ma anche sconfitte. Con un allenatore esordiente come Pirlo e con Cristiano Ronaldo, alla fine abbiamo conquistato anche due trofei. La Juventus è nata per vincere, progetta con i giovani. Ovviamente pensiamo anche al presente. I giovani sono il motore di questa società. Era arrivato il momento di ringiovanire la rosa. Tra esperti come Buffon, Chiellini e Bonucci con giovani come Chiesa e de Ligt. Vogliamo continuare ad essere importanti in Europa e Italia”. 

Dante Sollazzo: “la Juventus ha subito aperto le sue porte. I calciatori e i dirigenti sono stati molto attivi nel progetto. Siamo stati a casa di Buffon, Chiellini e Morata, sono tantissime le scene veramente interessanti. Abbiamo raccontato il rapporto tra mister e calciatori, ma anche tra senatori e calciatori più giovani. E’ un documentario storico. Anche i tifosi delle altre squadre possono apprezzare questo documento”. juventus all or nothing amazon

Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer di Juventus: “tutto è intrattenimento. Siamo in uno stadio, ma non stiamo raccontando una partita ma un contenuto. Lo spettacolo dal vivo è stato molto condizionato dalla pandemia, abbiamo provato a compensare con materiale esclusivo in grado di appassionare i tifosi. Il nostro obiettivo è quello di aprire le porte alle nuove generazioni”.