Call of Duty, i consigli di Alvaro Morata: le 5 tattiche per avere successo [FOTO]

Alvaro Morata protagonista di Call of Duty, le regole secondo il calciatore della Juventus

/
SportFair

Call of Duty: Mobile ha appena celebrato il suo secondo anniversario e lo ha fatto lanciando una nuova stagione, Season 8: 2nd Anniversary, attraverso la quale i giocatori hanno la possibilità di riesplorare la prima mappa Battle Royale di Call of Duty: Blackout. Inizialmente disponibile in Call of Duty: Black Ops 4, Blackout è stata la mappa più grande della storia di Call of Duty, che include parti di altre mappe multiplayer come Estate, Nuketown, Construction Site e molte altre. Oltre a Blackout, l’esperienza Battle Royale è stata aggiornata e migliorata.

Per celebrare un anniversario così importante Activision ha coinvolto il celebre calciatore Álvaro Morata.

” Non posso credere che Call of Duty: Mobile sia già al suo secondo anniversario, il tempo passa davvero in fretta.” ha dichiarato Morata. “Adoro giocare a Call of Duty e averlo sul mio cellulare mi permette di portarlo ovunque e giocare quando voglio. I momenti in cui Call of Duty Mobile diventa insostituibile sono sicuramente i lunghi viaggi con la squadra e quando aspetto mia moglie che va a fare shopping! A parte gli scherzi, è davvero bello far parte di una community globale di gioco così grande e appassionata che è nata intorno a COD Mobile negli ultimi due anni.”

5. Fai attenzione a dove atterri. La prima decisione da prendere è dove atterrare. Questo influenzerà il resto della partita. Se si scelgono luoghi periferici si possono incontrare meno nemici ed è possibile raccogliere il bottino con più calma, tuttavia, i luoghi più popolari tendono ad offrire bottini più consistenti.

4. Usa la mappa a tuo vantaggio. Blackout mette a disposizione grandi spazi e una moltitudine di opportunità di ingaggio. Esplora e cerca le migliori posizioni per sfruttare appieno la tua arma. Ricorda sempre il tipo di arma e le munizioni che hai a disposizione, prima di entrare in uno scontro.

3. Prendi un veicolo. Blackout non è una mappa piccola e spostarsi a piedi può essere uno svantaggio per te e la tua squadra. I veicoli ti permettono di muoverti più velocemente, evitando possibili imboscate o aree inaccessibili.

2. Rimani vigile. Andare in confusione può portarti alla sconfitta. Devi essere consapevole di ogni movimento sullo schermo e usare tutte le informazioni disponibili per identificare dove sono i nemici. Che si tratti di sconfiggerli o di sopravvivere, non puoi mai abbassare la guardia.

1. Non dimenticare di divertirti. La frustrazione è qualcosa che tutti abbiamo sperimentato giocando contro qualcuno. Tuttavia, è importante non dimenticare mai la cosa più importante: divertirsi.