Come sta Ceballos? Le immagini impressionanti della caviglia: l’allenatore non nasconde un po’ di preoccupazione

Immagini impressionanti da Tokyo: brutto infortunio per Ceballo al debutto con la sua Spagna alle Olimpiadi, ecco come sta il calciatore spagnolo

/
SportFair

Un esordio amaro quello della Spagna del calcio alle Olimpiadi di Tokyo: la formazione iberica ha chiuso il match contro l’Egitto con un noioso 0-0, ma è l’infortunio di Ceballos a destare preoccupazioni.

Il numero 10 della Spagna è stato colpito dall’egiziano Taher poco prima dell’intervallo (il VIDEO del contatto), ed è stato costretto a lasciare il campo da gioco per le conseguenze del fallo subito: la caviglia si è immediatamente gonfiata, lasciando senza parole compagni e tifosi.

Le prime informazioni sulle condizioni di Ceballos

Secondo un rapporto di Deportes Cope, il giocatore sarà monitorato per le prossime 48 ore per scoprire quanto durerà il suo periodo di recuperoㅤ.

La preoccupazione dell’allenatore

Luis de la Fuente nel post partita non ha nascosto un po’ di preoccupazione: “dobbiamo aspettare l’evoluzione. Non sembra nulla di buono, siamo molto preoccupati. Potrebbero essere infortuni di una certa importanza, anche se confidiamo che la sua evoluzione sia buona. Sul gioco duro… Per quello c’è un arbitro ed il VAR, che devono fare giustizia, ci hanno spiegato come funziona.. Speriamo che la prossima volta avremo più fortuna con le valutazioni che avvengono il campo, perché oggi non ne abbiamo avuta“.

Abbiamo fatto un incontro in cui ci hanno spiegato una serie di azioni che potevano essere punite con il rosso. Alcune si sono verificate e sorprendentemente la decisione che ci hanno detto che avrebbero preso non sono state prese. Sono decisioni che non rispecchiano affatto le spiegazioni che ci hanno dato l’altro giorno“, ha concluso.