Chi è la fidanzata di Pogačar? La dolce Urska Zigart, innamoratasi della cyclette ‘grazie’ ai… disturbi alimentari [FOTO]

La fidanzata di Pogačar si chiama Urska Zigart, anche lei è una ciclista professionista che si è innamorata della bici in seguito ad alcuni disturbi alimentari

/
SportFair

Un trionfo voluto, sudato e meritato. Tadej Pogačar conquista il secondo Tour de France della sua carriera, centrando in questa edizione una strepitosa doppietta dopo il trionfo del 2020. Un dominio assoluto quello del corridore sloveno, capace di rifilare ai diretti avversari distacchi oltre i cinque minuti, mettendo in chiaro la sua superiorità soprattutto sui Pirenei. Un’impresa centrata grazie alle proprie qualità e al sostegno di Urska Zigart, fidanzata di Pogačar riuscita a trasmettergli stabilità e fiducia in queste tre complicate settimane in cui non sono mancate anche le polemiche.

Pogacar
Foto di Cristophe Petit-Tesson / Ansa

Chi è la fidanzata di Pogačar

Nata a Slovenska Bistrica il  4 dicembre 1996, Urska Zigart si innamora in maniera curiosa del ciclismo durante il primo anno di Liceo, quando si trova a dover fare i conti con alcuni disturbi alimentari. I medici le consigliano la cyclette per ‘bilanciare’ e lei se ne innamora follemente, passando addirittura quasi 4 ore al giorno sui pedali. Pochi mesi dopo compra la prima bici da corsa, iniziando ad allenarsi da sola prima di chiedere a Gorazd Penko, allenatore sloveno, di unirsi ad una formazione locale. Nel 2014 la definitiva scintilla: Urska assiste alla Parigi-Roubaix vinta da Niki Terpstra e decide di intraprendere la carriera ciclistica, entrando tra le Elite nel 2015 con i colori della  BTC City Ljubljana.

La prima vittoria

Anni di crescita esponenziale e nel 2018 ecco la prima partecipazione al Giro d’Italia femminile 2018, che Urska Zigart chiude al 63° posto con molte buone prestazione. Ai Mondiali di ciclismo su strada dello stesso anno si piazza 67ª, mentre sale sul podio ai Campionati Sloveni nel 2019, centrando il terzo posto assoluto sia nella prova in linea che in quella a cronometro. La prima vittoria tra i professionisti arriva nel 2020, grazie al successo nella prova a cronometro dei Campionati nazionali Sloveni. Quest’anno Urska veste i colori del team BikeExchange e, quando non è impegnata tra allenamenti e gare, studia per conseguire la laurea in giurisprudenza.

Pogacar
Foto di Gillaume Horcajuelo / Ansa

La storia con Pogačar

Entrambi sloveni, il fidanzamento tra Urska Zigart e Tadej Pogačar inizia quasi per caso grazie al ciclismo. Più piccolo di lei di quasi due anni, i due si incontrano in seguito alla decisione di Marko Polanc, allora allenatore della Slovenia, che dovendo andare a Lubiana con urgenza ordina ai ragazzi della nazionale slovena di unirsi alle ragazze nell’allenamento. Urska e Tadej finiscono in coppia per uno sprint di 30 secondi, una scintilla che dà il via prima ad un’amicizia e poi ad un amore che ancora dura in maniera piuttosto stabile.