Color papaya e un motore Mercedes nuovo di zecca: la McLaren ‘lucida’ la nuova MCL35

La presentazione della McLaren ha fatto sì che venisse svelata la nuova MCL35 del team di Woking, spinta a partire da quest'anno dal motore Mercedes

/
SportFair

La prima scuderia a presentare la macchina per il Mondiale 2021 di Formula 1 è la McLaren, che accende i riflettori sulla MCL35. Una monoposto diversa rispetto a quella della scorsa stagione, in particolare per quanto concerne la power unit, che non sarà più Renault bensì Mercedes.

Nuova line-up

Novità anche per quanto riguarda la line-up, con l’arrivo al fianco di Lando Norris di Daniel Ricciardo, che prendo il posto di Carlos Sainz passato nel frattempo alla Ferrari. Obiettivi importanti per la scuderia di Woking, che punta a compiere un altro step verso la vetta della classifica, contando sul motore più prestazionale in circolazione: quello Mercedes. Diffuse le caratteristiche della nuova MCL35, eccole nel dettaglio:

Power unit

  • Mercedes-AMG M12 E Performance.
  • Peso minimo: 150 kg.
  • Componenti PU principali: motore a combustione interna (ICE).
  • Gruppo elettrogeno motore – cinetico (MGU-K).
  • Unità generatore di motore – calore (MGU-h)
  • Energy Store (ES)
  • Turbocharger

Motore a combustione interna

  • Capacità: 1,6 litri
  • Cilindri: sei.
  • Angolo d’inclinazione: angolo a V di 90 gradi.
  • Numero di valvole: 24
  • Velocità massima: 15.000 giri/min.
  • Portata massima del carburante: 100 kg/ora (sopra 10.500 giri/min).
  • Consumo di carburante: limite di capacità del carburante regolato da “lucia a bandiera” da 110 kg.
  • Iniezione di carburante: iniezione diretta, iniettore singolo per cilindro, 500 bar max.
  • Ricarica a pressione: compressore monostadio e turbina di scarico, albero comune.

Sistema di recupero di energia

  • Recupero di energia ibrida integrato tramite generatori di motori.
  • MGU-K elettrico accoppiato albero motore.
  • Turbocompressore elettrico accoppiato MGU-H.
  • Batteria: agli ioni di litio tra 20 e 25 kg.
  • Accumulo massimo di energia: 4 MJ al giro.
  • MGU-K: velocità massima, 50.000 giri / min
  • Potenza massima: 120 kW.
  • Massimo recupero di energia: 2 MJ per giro.
  • Massima distribuzione di energia: 4 MJ per giro.
  • MGU-H: velocità massima, 125.000 giri / min.
  • Potenza massima: illimitata.
  • Massimo recupero di energia: illimitato.
  • Massima distribuzione di energia: illimitata.

Trasmissione

  • Riduttore: custodia principale in composito di fibra di carbonio, trasmissione longitudinale.
  • Rapporti di trasmissione: otto avanti e uno dietro.
  • Selezione dell’ingranaggio: cambio senza interruzioni a comando elettroidraulico.
  • Differenziale: epiciclico con frizione a slittamento limitato su più piastre.
  • Frizione: placca multiuso a comando elettroidraulico in carbonio.