Kobe sempre nel cuore, LeBron James porta il Black Mamba dentro casa: appeso al muro un quadro [FOTO]

LeBron James omaggia Kobe Bryant ed il rapper Hussle: nella dimora di Los Angeles un quadro per averli ogni giorno con sè

/

E’ passato più di un anno dalla tragica scomparsa di Kobe Bryant, morto insieme alla figlia 13enne Gigi e ad altre 7 persone mentre si trovava in viaggio in elicottero per recarsi ad un allenamento della squadra della figlia.

lebron james kobe bryantE’ davvero difficile, se non impossibile dimenticarsi del Black Mamba, non solo per quello che è riuscito a fare durante la sua carriera da cestista, ma anche per la persona splendida che era. Sono tanti gli omaggi che Kobe riceve ogni giorno, con tanti tifosi che dimostrano ogni giorno di portarlo sempre nel cuore e non dimenticarsi mai di lui. Tra coloro che ricordano ogni giorno il Mamba ci sono anche dei suoi ex colleghi, come LeBron James, che non perde mai occasione di omaggiare l’ex stella NBA.

L’omaggio di LeBron James a Kobe Bryant

LeBron James ha postato sui social una foto che lo ritrae accanto ad un quattro, appeso all’ingresso di casa sua, nel quale sono raffigurati Kobe Bryant e Nipsey Hussle, rapper scomparso a marzo del 2019. Le due figure sono rappresentate di profilo, una di fronte all’altra. “Con me ogni giorno quando cammino nei corridoi. Continuate a vivere. Le leggende non muoiono mai“, ha scritto LeBron James sui social.

La morte di Kobe Bryant

Era il 26 gennaio 2020 quando in tutto il mondo arrivava la notizia di un incidente aereo costato la vita a Kobe Bryant e alla figlia Gianna. I due viaggiavano insieme ad altre 7 persone su un elicottero, che si è schiantato sulle colline di Calabasas. Uno schianto che  si è verificato per colpa del pilota Ara Zobayan, che ha attraversato volontariamente la perturbazione ignorando il divieto, come spiegato dalla perizia diffusa pochi giorni fa.