Ad Oberstdorf 2021 atleti da tutto il mondo: l’attenzione se la prende tutta Nour Keyrouz, la bella sciatrice libanese [FOTO]

Una bellezza fuori dal comune: Nour Keyrouz, la sciatrice libanese che ha stregato i Mondiali di sci nordico di Oberstdorf

/

Ad Oberstdorf è di scena lo spettacolo dei Mondiali di sci nordico. Gli atleti di combinata nordica, sci di fondo e salto con gli sci popolano il comune tedesco culla degli sport invernali. Le prime medaglie della 53ª edizione della rassegna iridata di sci nordico sono state già assegnate: ogni giorno si disputano gare che regalano spettacolo puro.

Spettacolo extra-sportivo

Non solo sport, ma anche moda e glamour! Ai Mondiali di sci di fondo, infatti, sta attirando l’attenzione in modo particolare una bellezza speciale. Non solo sfide sulla neve ad Oberstdorf! Sui social, infatti, spuntano anche delle foto che non passano di certo inosservate grazie all’infinita bellezza di alcune atlete in gara.

Nour Keyrouz

E’ lei la reginetta di bellezza di Oberstdorf 2021. Si tratta di una sciatrice libanese, campionessa di sci di fondo del Libano, in gara ai Mondiali di Oberstdorf. La 28enne non spicca di certo per la sua velocità sugli sci e sta già infatti facendo ritorno a casa, ma la sua bellezza non è passata inosservata.

La vita di Nour Keyrouz

La bella sciatrice libanese non vive solo di sport e di sci. Nour per poter inseguire i suoi sogni e raggiungere i suoi obiettivi sportivi si è rimboccata le maniche e, oltre a fare da coach di sci, è anche una interior designer, lavoro che le consente di mantenersi e di poter sciare anche a livello professionistico.

Passioni

Oltre allo sci e allo sport in generale, Nour Keyrouz è un’amante di moda e make up: sul suo profilo Instagram, infatti, tantissimi sono gli scatti nei quali la sciatrice libanese mostra outfit impeccabili, ed una mise unica e perfetta.

Lo sci in Libano

Lo sci in Libano è stato uno sport popolare da quando uno studente di ingegneria, di ritorno dagli studi in Svizzera ha portato con sé lo sport dello sci in Libano all’inizio del XX secolo. Fu Ramez Ghazzoui ad introdurre ai suoi amici questo sport sulle montagne vicino ad Aley, sul Monte Libano, nel 1913.

Nel 1934, fu fondato Le Club Libanais, il primo sci club in Libano, mentre l’anno successivo, l’esercito francese istituì la prima scuola di sci presso l’hotel Le Grand Cèdre. La scuola si trasferì nel 1937 in una caserma di alta montagna ed in seguito divenne famosa come Scuola di sci militare. Negli anni ’40, il Libano aveva stabilito competizioni, club e scuole di sci in tutto il paese e iniziò a gareggiare a livello internazionale. Nel 1947, il Libano gareggiò per la prima volta al campionato internazionale di Chamonix, in Francia, con Michel Samen che portava la bandiera libanese. Un anno dopo, il Libano partecipò per la prima volta ai Giochi olimpici invernali a St. Moritz, in Svizzera, con quattro atleti in gara.

Nel 1961 il Libano ebbe la sua Federazione di sci, sotto il presidente Pr. Emile Riachi e dall’anno successivo fino allo scoppio della guerra civile, nel 1975, ogni anno si disputava la “Semain Internationale du Ski aux Cedres”, una competizione di Coppa del mondo.