/

Bentley Mulliner ha svelato questa mattina il nuovissimo Bacalar nella casa di Bentley a Crewe, in Inghilterra. La Bentley a due porte più rara dell’era moderna, e la massima espressione del lusso a due posti all’aperto, questo definitivo Grand Tourer guida il ritorno alla costruzione di carrozze da Bentley Mulliner – il più antico carrozzeria del mondo.
Vengono creati solo 12 esemplari di questo modello sorprendente in edizione limitata, che garantisce rarità ed esclusività e offre prestazioni di lusso e mozzafiato. Bacalar guarda al futuro dell’automobilismo di lusso su misura: ogni modello sarà realizzato a mano nell’officina Bentley Mulliner di Crewe, secondo i gusti personali dei singoli clienti.
Questa vettura eccezionalmente rara prende il nome da Laguna Bacalar nella penisola messicana dello Yucatan, un lago rinomato per la sua bellezza naturale mozzafiato, continuando la strategia di Bentley di nominare le auto dopo notevoli punti di riferimento che hanno iniziato con Bentayga in 2015.
Bacalar è stata portata in vita da Bentley Mulliner, rivitalizzando la sua specializzazione nel fornire rare auto costruite in pullman a pochi clienti esigenti. Un design Barchetta senza tetto con carrozzeria nuova e muscolosa, che abbraccia una miriade di opzioni e materiali, ogni Bacalar sarà davvero unico, frutto di un’interazione diretta tra il team di progettazione Bentley Mulliner e il singolo cliente.
La Bentley a due porte più esclusiva dell’era moderna lancia una nuova operazione Bentley Mulliner e fa parte di una nuova strategia per il carrozziere più antico del mondo che vedrà la divisione offrire tre diversi portafogli: Classic, Collections e Coachbuilt.
Bentley Mulliner ha una storia illustre e può con orgoglio affondale le sue radici fino al 1500, quando l’obiettivo originale dell’azienda era la personalizzazione di lussuose carrozze trainate da cavalli. Il notevole Bacalar è quindi il culmine di quasi 500 anni di esperienza e patrimonio nell’arte del design dei veicoli.
Adrian Hallmark, Presidente e Amministratore Delegato di Bentley Motors, commenta:
“La Bentley Mulliner Bacalar è la nostra massima espressione di un grand tourer di lusso open-top e delle immense capacità del nostro team di Crewe”.
“A Bacalar, abbiamo creato una Bentley completamente su misura, orientata verso un’esperienza open top a due posti, e portando una serie di elementi lungimiranti del futuro lusso, annunciati per la prima volta nel nostro EXP100GT come parte delle nostre celebrazioni del Centenario lo scorso anno.
“Bacalar è una Bentley rara e straordinaria, e sebbene chiaramente definita, sarà un’esperienza straordinaria e collaborativa per solo dodici persone discernere che ora co-creeranno, raccoglieranno, guideranno e faranno tesoro di una delle dodici in costruzione.
“I nostri clienti sono entusiasti quanto noi di Bacalar, in quanto riunisce il nostro team e gli appassionati più esigenti, per creare le migliori auto costruite a mano su misura e spingere i confini della nostra immaginazione e capacità.”
Capolavoro di artigianalità, il Bacalar è una fusione senza soluzione di continuità di materiali con una cura intelligente della tecnologia. Attinge al DNA del design della EXP 100 GT, splendidamente scolpita e pluripremiata, che è stata recentemente incoronata “Più bella Concept Car of the Year” al prestigioso Festival francese Automobile International e ‘Concept Car of the Year’ dalla rivista GQ.
Una dichiarazione di intenti per il futuro, Bacalar ora spinge Bentley in un nuovo secolo di straordinario, come il team di design ha previsto il modello più scolpito dinamicamente fino ad oggi. I drammatici cappucci affusolate nella parte posteriore risalgono alle auto sportive Barchetta di un tempo, sottolineando la promessa di un’avventura dinamica e incentrata sul conducente in un ambiente accogliente e bozzolo.
Pura in linea ed esecuzione, il caratteristico cockpit avvolgente scorre da una nuova consolle centrale ripida e perfettamente inclinata nel cruscotto e nelle porte. Questi poi avvolgono retrovisore verso il vano bagagli semi-chiuso dietro i due sedili.
I materiali sostenibili ed etieticamente di provenienza visualizzati in anteprima nella concept car EXP 100 GT lo scorso anno sono diventati realtà nel Bacalar, appena otto mesi dopo essere stati visualizzati in anteprima. Questi includono vernice contenente cenere da bucce di riso, che fornisce un modo sostenibile per fornire una ricca finitura metallica, lana naturale britannica e 5.000 anni Riverwood proveniente dalle antiche Fenlands dell’Anglia orientale.

Il Bacalar è dotato di una versione migliorata del motore W12 TSI da 6,0 litri di Bentley senza pari. Il motore a 12 cilindri più avanzato al mondo, produce 659 PS (650 CV) e 900 Nm (667 lb.ft) di coppia.
Un avanzato sistema Active All-Wheel-Drive varia la coppia divisa tra le ruote anteriori e posteriori. Permette al Bacalar di utilizzare la trazione posteriore il più possibile durante la normale guida per ottenere un’efficienza ottimale e prestazioni dinamiche. La trasmissione è il cuore del Bacalar, creando il Grand Tourer di lusso all’aperto e biposto oggi disponibile nel mondo.
Tutti gli esempi della squisita Bentley Mulliner Bacalar sono già stati assegnati a clienti provenienti da tutto il mondo.
Bentley Mulliner torna al Coachbuilding
Con il Bacalar, i clienti avranno ancora una volta la possibilità di lavorare a stretto contatto con un team di designer specializzati per valorizzare il loro veicolo con una selezione di materiali unici e opzioni appositamente curate. Il Bacalar sarà il primo – ma altre nuove Bentley su misura seguiranno come parte del portafoglio Bentley Mulliner Coachbuilt – una delle tre nuove divisioni dell’organizzazione Bentley Mulliner.
L’offerta Bentley Mulliner Classic è stata introdotta lo scorso anno con l’annuncio che il Team Blower 1929 di Bentley rinascerà con una nuova build di 12 esemplari sovralimentati da 4 1,2 litri dell’iconica vettura. Questi modelli, ognuno realizzato a mano da un team di specialisti Bentley Mulliner,costituiranno la prima serie di continuazione di auto da corsa al mondo prima dellaguerra. Questa suddivisione di Mulliner completò anche un restauro immacolato della Bentley Corniche del 1939 lo scorso anno.
Il terzo braccio del business – Bentley Mulliner Collections – continuerà ad offrire ai clienti derivati orientati al lusso della gamma core Bentley, come la nuova Continental GT Mulliner Convertible, nonché l’opportunità di personalizzare la nuova Bentley. Un ampio numero di opzioni è disponibile in tutta la gamma di auto di produzione attuali – da uniche combinazioni di vernice abbinata a colori, pelle e filo, a contenuti di funzionalità su misura.
Tracy Crump, responsabile delle operazioni commerciali di Bentley Mulliner, commenta:
“Mentre il motto di Bentley è ‘Be Extraordinary’, in Bentley Mulliner cerchiamo di fare un passo avanti, ‘Beyond Extraordinary’. Con il nuovo Bacalar siamo stati in grado di fare esattamente questo, offrendo a un numero selezionato di clienti l’opportunità di esprimere il proprio gusto personale in un grande tourer davvero notevole. Nel frattempo, Bentley Mulliner Classic darà nuova vita alle auto più iconiche del nostro passato, mentre il nostro team di Collections continuerà il suo lavoro per offrire un servizio di cliente.”

Bacalar – Un design scolpito dinamicamente per il futuro
La nuova Bentley Mulliner Bacalar è una vera e propria Barchetta ‘senza tetto’, una lussuosa auto ad alte prestazioni a due posti, del genere non mai vista prima. Realizzata a mano secondo i gusti personali del singolo cliente, Bacalar è la massima espressione di un Grand Tourer open-top: una vivace GT che combina tecniche artigianali tradizionali con le più moderne tecnologie all’avanguardia.
La Bacalar non condivide nessun pannello della carrozzeria con nessun’altra vettura della linea di modelli Bentley e trae ispirazione dalla drammatica concept car EXP 100 GT concepita per celebrare il centenario dell’azienda lo scorso anno. Infatti, condivide solo un componente esterno con una Continental GT – la maniglia della porta, semplicemente perché contiene il sistema di ingresso senza chiave.
Stefan Sielaff, Direttore del Design di Bentley, commenta:
“Si possono vedere chiaramente gli echi della EXP 100 GT nel Bacalar, così come l’influenza del passato. Bentley ha una ricca storia di vetture a cabina aperta: anche il design della Birkin Blower Bentley della fine degli anni ’20 è stato fonte di ispirazione. Avevamo bisogno di spingere i limiti il più possibile: i clienti si chiedevano come sarebbe stata la spinta di Bentley su un’auto dall’aspetto più espressivo a questo prezzo. Abbiamo anche avuto il compito di iniziare a mantenere la promessa di Bentley di utilizzare materiali sostenibili. In meno di un anno dalla rivelazione del nostro concetto orientato al futuro, abbiamo già mantenuto questa promessa”.
La conchiglia posteriore e il ponte superiore del Bacalar sono realizzati in alluminio leggero, mentre le porte e le ali sono in fibra di carbonio. In combinazione con l’uso della stampa tridimensionale, ha permesso ai progettisti di creare un’auto ancora più distintiva.
Il Bacalar si trova su cosce estese, con la pista posteriore larga 20 mm di una Continental GT, per fornire una posizione più muscolosa e sportiva. Ospitano ruote su misura da 22 pollici con profondità e contorno drammatici sulla strada. Le uniche luci orizzontali anteriori e posteriori aggiungono il carattere distintivo e dinamico che è stato visto per la prima volta sulla EXP 100 GT.
Invece di un distintivo tradizionale, i designer Bentley hanno fatto il possibile per trovare un modo speciale per identificare l’auto. Unico, il nome Bacalar appare sul pannello posteriore, ‘nascosto’ dietro la lacca di vernice sostenibile di buccia di riso, con la faglia maiuscola che influenza i contorni della zona del paraurti inferiore.
L’aspetto esteriore di ogni modello sarà completato in collaborazione con i singoli clienti, che saranno in grado di personalizzare ulteriormente la propria auto, scegliendo tra rare opzioni di verniciatura, trattamenti esterni e temi di design. Il Bacalar rappresenta un ritorno agli entusiasmanti primi anni di Bentley, permettendo ai proprietari di contribuire a plasmare l’auto dei loro sogni.

All’interno della lussuosa cabina, gli artigiani Bentley hanno creato una cabina di pilotaggio come nessun’altra. L’architettura del Bacalar ha permesso ai designer Bentley Mulliner di cogliere l’opportunità di creare un tema che non solo fonde interni ed esterni, ma enfatizza anche il carattere a due posti con un design cockpit “wraparound”.
Pura in linea e in superficie, il design avvolgente scorre da una consolle centrale inclinata al cruscotto, prima di penetrare nei pannelli delle porte. Questi poi si avvolgono verso un vano bagagli semi-chiuso in stile unico dietro i sedili.
Questo ingegnoso spazio è stato appositamente progettato per i bagagli aderente Schedoni su misura, l’azienda italiana che ha progettato bagagli di lusso per l’industria automobilistica per quasi 140 anni. Creato esclusivamente per il Bacalar, il bagaglio opzionale si abbina perfettamente alle finiture e ai materiali della cabina. Questi due bagagli ‘pods’ fluiscono dall’interno verso l’esterno, avvolgendo i sedili e creando una vera cabina a due posti.
Dettagli e caratteristiche dal design unico in cabina sottolineano il carattere carro-costruito della vettura, con un numero quasi infinito di modi per i clienti di esprimere il loro gusto personale e commissionare un interno unico.
Ogni dettaglio è stato progettato in modo unico. Un nuovo motivo a forma di affilato motivo è stato creato per le iconiche prese d’aria “bullseye”, un motivo che è stato ripetuto intorno all’interno su aree come i comandi del volante, i controlli dei media e del clima e persino gli intricati tasti degli altoparlanti. Ogni elemento ha un dettaglio di bronzo scuro fine per migliorare ulteriormente la finitura, con Midnight Black Titanium dettagli.
La finitura in titanio scuro e anodizzato sui comandi principali e un bronzo scuro metallico sulle iconiche prese d’aria Bulls-eye sono state utilizzate per evidenziare ulteriori dettagli.
L’interno può essere rifinito in un certo numero di modi, con ogni auto co-creata e commissionata in collaborazione con il team Bentley Mulliner. Ogni vettura sarà specificata e rifinita individualmente utilizzando uno dei numerosi colori e materiali Bentley disponibili.
La migliore pelle Beluga è accuratamente cucita insieme alla pelle semi-lucida e alla lana naturale per creare un carattere scuro “tono su tono”. Per la prima auto dimostrativa, l’uso della pelle d’accento Khamun di Bentley Mulliner evidenzia il tema avvolgente della cabina e corrisponde perfettamente alla nuova e unica vernice esterna Yellow Flame.
Ogni elemento che cade a portata di mano è stato appositamente progettato per il Bacalar. Un nuovo volante a forma di D presenta inserti Alcantara, con un pennarello superiore ad accento a contrasto. Il cambio è rifinito anche in Alcantara con dettagli in bronzo scuro. Esclusivi rilasci di porte e sedili in pelle, strumentazione digitale unica e un design chiave unico esaltano ancora di più la lussuosa cabina.f
Al centro della consolle centrale si trova l’ormai famoso Bentley Rotating Display. Questo display MMI digitale è stato elegantemente progettato da Bentley con una schermata iniziale configurabile dal cliente. Il sistema coinvolge 40 parti in movimento e ruota l’impiallacciatura Riverwood quando il motore viene avviato a rivelare il touchscreen ad alta risoluzione.
Tre finestre configurabili sono in grado di visualizzare le funzioni preferite del conducente, come telefono, supporto e navigazione. L’interfaccia è progettata per funzionare come un moderno smartphone, con menu strutturati e semplici da seguire. Il terzo lato del Bentley Rotating Display presenta tre eleganti quadranti analogici che visualizzano la temperatura esterna, una bussola e un cronometro, fornendo un’alternativa al touchscreen quando il conducente vuole disintossicare digitalmente.
Ogni vettura dispone anche di un viso orologio unico con singolo uno-di-12 badging.
Possedere un Bacalar è l’inizio di un viaggio di scoperta per il proprietario. Ogni elemento è stato progettato con cura e meticolosamente con una profondità così grande che nel corso del tempo, ogni cliente scoprirà dettagli nuovi e interessanti.
Dall’utilizzo di intarsi preziosi e finiture uniche ai comandi del conducente, ai 148.199 singoli punti necessari per ricamare l’esclusiva trapunta Bacalar su ogni sedile, i proprietari troveranno dettagli e parti mai visti prima su una Bentley.

Artigianato sostenibile
Bentley ha avviato relazioni di collaborazione con esperti del settore accuratamente selezionati per creare il nuovo Bacalar. Ognuna utilizza tecniche sostenibili e innovative che esemplificano la migliore artigianalità che il mondo ha da offrire, in molti casi messa a punto nel corso dei secoli, e utilizzando materiali di provenienza etica.
Un punto focale della cabina è il cruscotto avvolgente tagliato dal raro Riverwood, un legno sostenibile da alberi naturalmente caduti che è stato conservato per 5.000 anni in torbiere, laghi e fiumi trovati nelle Fenlands dell’East Anglia, Inghilterra.
Questo legno squisito è stato scelto per la sua sorprendente estetica nera, il risultato di essere rimasto intatto nella terra bagnata per migliaia di anni. Il legno è stato essiccato all’aria in un ambiente controllato per un lungo periodo di tempo per prevenire danni e conservarne le caratteristiche uniche e naturali. Il grano dritto esalta i contorni interni del Bacalar, donandogli un’anima e un dramma genuini.
Una volta impiallacciato, il cruscotto è letteralmente diviso in due, creando un elemento superiore e inferiore diviso da una striscia cromata 3mm. Il Riverwood superiore è rifinito come poro aperto, una finitura semi-opaca che mostra la grana e il colore dell’impiallacciatura.
I pannelli inferiori sono ad alta finitura lucida ma con un tocco moderno al processo tradizionale. Il cruscotto inferiore del Bacalar si fonde perfettamente da impiallacciatura in un nero pianoforte ad alta lucentezza, sottolineando ulteriormente le finiture uniche e su misura che sono disponibili. Poiché il Bacalar non ha tetto, questo splendido tendone è chiaramente visibile dall’esterno dell’auto.
Bentley Mulliner ha inoltre collaborato con una tradizionale tessile britannica per produrre un panno di lana naturale su misura, simile a un abito da sarto pregiato. Bentley Mulliner ha abbracciato l’esperienza e la conoscenza di questi metodi secolari per creare un tessuto tessuto esclusivo e unico soprattutto per il Bacalar, e i clienti avranno la possibilità di co-creare la propria miscela di tessuto su misura.
Questo tessuto tradizionalmente prodotto viene utilizzato negli inserti dei sedili, schienali dei sedili e sul lato dei vincoli della testa. Seguendo le linee stilistiche interne, scorre anche dal lato della consolle centrale e il quadro strumenti inferiore nelle porte.
Promuovendo ulteriormente l’artigianato sostenibile e sostenendo un’industria unica, gli overmat di lusso sono tessuti di precisione sui tradizionali telai Wilton in Inghilterra utilizzando i migliori filati naturali. Questi tappeti in lana pura in lana pura vengono scolpiti a mano per il vano portapiedi e il vano bagagli posteriore, seguendo il motivo ricamato che si trova sui sedili.
Grazie alla partnership con un altro fornitore locale, con sede nel vicino Peak District, il Bacalar offre anche ai clienti la rara opportunità di creare tubazioni artigianali individuali, scelte per valorizzare le linee stilistiche dinamiche dell’architettura del sedile. Queste tubazioni possono essere progettate e personalizzate per presentare modelli unici, combinazioni di colori ed effetti personali in rilievo, come la firma del cliente o speciali motivi per i singoli clienti.
Anche la verniciatura del Bacalar è stata scelta appositamente per le sue caratteristiche sostenibili. Il pigmento riflette un’accattivante transizione di colore che intensifica il dramma, la forma e i contorni dell’esterno scolpito in diverse luci.
Il pigmento è la piastrina di biossido di silicio prodotta sinteticamente rivestita con ossido di ferro. Questo processo sintetico utilizza la cenere di buccia di riso – un sottoprodotto dell’industria del riso – per creare il 90 per cento di anidride silicio puro, riducendo così i rifiuti di discarica di buccia di riso.
Ogni Bacalar sarà realizzato a mano nell’officina dedicata di Mulliner presso lo stabilimento Bentley di Crewe, la prima fabbrica certificata carbon neutral per la produzione di auto di lusso.

Un’esperienza di guida unica
La Bentley Bacalar combina lusso artigianale su misura e tecnologia all’avanguardia per garantire un’esperienza di guida straordinaria.
Con la nuova carrozzina portata in vita da Bentley Mulliner,nel cuore del Bacalar c’è il rinomato motore W12 TSI biturbo da 6,0 litri di Bentley accoppiato a una trasmissione tecnicamente avanzata.
La trasmissione a doppia frizione a otto rapporti del Bacalar offre cambi di marcia più veloci ed efficienti. Uno chassis adattivo utilizza l’intelligente sistema Dynamic Ride da 48 volt di Bentley per garantire una guida reattiva e una maneggevolezza e raffinatezza eccezionali in tutte le condizioni.
Il sistema di sospensioni pneumatiche controlla il comfort di guida e il rollio laterale, ammortizzando i passeggeri da un movimento eccessivo e facendo sentire il Bacalar senza sforzo preciso.

La leggenda di Mulliner
La leggenda di Mulliner è intessuta nel tessuto stesso di Bentley, La tradizione dell’artigianato su misura è tramandata di generazione in generazione fin dal 1500, quando Mulliner è stata fondata come sellaio.
Nel 1760, l’azienda della famiglia Mulliner si rifocalizzò sulla costruzione di carrozze e salì alla ribalta quando fu commissionata per costruire e mantenere carrozze per il servizio postale della Royal Mail. Con l’arrivo dell’automobile, l’azienda si allontanò dalle carrozze trainate da cavalli e si concentrò sulla costruzione di carrozze per la propulsione meccanica.
L’allora indipendente Mulliner realizzò una Bentley su misura da 3 litri e due posti per l’Olympia Show di Londra del 1923, creando un legame tra le due aziende che sarebbe durato per decenni. Mulliner ha costruito oltre 240 telai Bentley solo negli anni ’20 ed è diventato famoso come il meglio delle nuove società di costruzione di carrozza.
Forse la più famosa fu il progetto di Mulliner per la R-Type Continental del 1952, ancora considerata una delle auto più belle di tutti i tempi. L’auto sportiva a quattro posti più veloce dell’epoca, la bellezza iconica della R-Type continua a influenzare il design di oggi attraverso la Bentley Continental GT.
Mulliner ha consolidato la sua partnership con Bentley nel 1959 entrando a far parte del business. In seguito si è trasferito nel vecchio reparto sperimentale di ingegneria presso la sede Bentley di Crewe e vi è rimasto da allora. Oggi, circa 40 dipendenti, che vanno da specialisti con oltre 40 anni di esperienza Mulliner a apprendisti che imparano le competenze che sono state affinate nel corso di decenni di produzione, lavorano per l’azienda.