/

Evo Yachts torna nuovamente nel mercato statunitense, dove aveva iniziato una strategia di espansione commerciale alcuni anni fa. Il gran rientro è siglato da una nuova importante partnership con DKR Marine LLC per la distribuzione esclusiva in Florida e dalla partecipazione al Salone di Miami, dal 13 al 17 febbraio, dove espone il modello Evo R4 WA con scafo nero.

Il taglio sportivo, accattivante e innovativo del walkaround di 13 metri disegnato da Valerio Rivellini lo rendono particolarmente appetibile per il mercato americano, così come la possibilità di avere grandi zone ombreggiate, grazie al T-top estendibile e alla possibile installazione deltendalino di prua e di poppa.

DKR Marine LLC, con sede a Miami e con una struttura solida e articolata, si occuperà della distribuzione e garantirà un eccellente servizio di aftersales, rafforzando e premiando la strategia di espansione commerciale verso il mercato americano, che il cantiere partenopeo sta portando avanti da diversi anni e che conferma il successo Oltreoceano delle imbarcazioni Evo Yachts.

Tratto distintivo del modello esposto a Miami sono le sponde laterali a poppa “XTension” che, attraverso la loro apertura, riescono aincrementare del 40% lo spazio della beach area consentendo di ottenere una superficie calpestabile di 28 metri quadrati.A poppa è posizionata, inoltre, un’ampia piattaforma opzionale “Transformer”, perfettamente integrata nella spiaggetta, chepuò essere usata come supporto per l’imbarco e lo sbarco dalla banchina, come scala a mare, o, infine, come piattaforma per tuffi regolabile in altezza.

Il modello base è stato inoltre arricchito con soluzioni che incontrano le esigenze specifiche degli armatori americani, come il BBQ grill, l’icemaker, il forno a microonde in dinette e il sistema di aria condizionata tropical.

Sottocoperta la seconda cucina completamente equipaggiata e i numerosi vani di stivaggio permettono di vivere appieno anche le aree interne, caratterizzate da rivestimenti e tappezzerie pregiate che confermano la ricercatezza e la cura per il dettaglio che hanno reso celebri i day cruiser Evo Yachts e il loro Italian-style in tutto il mondo.

“Siamo molto orgogliosi di questa nuova partnership e soprattutto di tornare a partecipare a una fiera nautica tanto importante in USA. – commentano i Fratelli Mercuri -Gli armatori statunitensi sono affascinati in primo luogo dalle linee pulite ed essenziali del nostro yacht ─ la cui ispirazione va ricercata nel mondo delle auto sportive e gran turismo, dell’architettura e dell’industrial design ─ e, in secondo luogo, dalla tecnologia innovativa ma easy-to-use. Ed è proprio per questo motivo che siamo ottimisti rispetto al riscontro che otterremo con questo nostro ritorno su territorio americano”.