• LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
/

Serata dolce-amara per i Los Angeles Lakers, la squadra di LeBron James ha trionfato nella notte italiana, contro i New York Knicks, ma ha dovuto fare i conti con un grosso spavento. Dopo un salto vicino a canestro, nel tentativo di fermare un suo rivale, Anthony Davis è caduto rovinosamente a terra, battendo violentemente col fondoschiena.

anthony davisDopo essere rimasto diversi minuti sul parquet, Davis si è spostato, zoppicante, negli spogliatoi, finendo prima del previsto la sua partita. Al termne del match i Lakers hanno aggiornato tutti i fan sulle condizioni del loro giocatore, spiegando che si tratta di una contusione sacrale, ma non è chiaro quali siano i tempi di recupero: si tratta di un infortunio dal quale non si guarisce purtroppo immediatamente e potrebbero essere necessarie fino a quattro settimane per tornare in forma.