/

In tantissimi se la ricorderanno per l’invasione di campo nella finalissima di Champions League dello scorso anno. Kinsey Wolanski sembra averci preso gusto e dopo qualche tentativo in giro per il mondo mal riuscito, costatole anche un arresto, la 23enne modella californina ha colpito ancora.

Questa volta Kinsey ha fatto invasione di… pista, sulla neve di Schladming, durante la seconda manche dello slalom maschile di Coppa del Mondo. Costume da bagno stirminzito, col seno in bella mostra e le parti intime ben poco nascoste, per la sexy modella, che questa volta ha voluto rendere omaggio, seppur in maniera bizzarra, a Kobe Bryant, morto due giorni fa.

La modella ha rovinato la gara di Vinatzer, tagliando il traguardo qualche secondo prima dello sciatore italiano, che ha esultato per aver chiuso la sua gara al primo posto, con un tempo però sbagliato: il cronometro si è fermato infatti al passaggio sul traguardo di Kinsey Wolanski anzichè al passaggio di Vinatzer.