• Franco Oriot
    Franco Oriot
  • Franco Oriot
    Franco Oriot
  • Franco Oriot
    Franco Oriot
  • Franco Oriot
    Franco Oriot
/

Tutto pronto per la decima edizione della “Night of Kick and Punch”, che si svolgerà sabato 14 dicembre, al centro sportivo Vismara di Milano (linea verde della metropolitana, fermata Abbiategrasso). Alla conferenza stampa svoltasi al Vismara, gli atleti hanno mostrato la sicurezza necessaria per diventare protagonisti del galà organizzato da Angelo Valente e dalla Sap Fighting Style dell’avvocato Michele Briamonte. Nel clou, Luca Grusovin sfiderà il franco-laotiano Dimitri Silalack per il vacante titolo mondiale dei pesi leggeri IKL (International Kickboxing League) con le regole dello stile K-1 che permette di colpire l’avversario con pugni, calci e ginocchiate.

night kick and punch
Franco Oriot

Luca Grusovin ha mostrato grande tranquillità: “Ho visto combattere il mio avversario e lo considero veramente forte e molto bravo a tirare calci. Inoltre, è mancino e questo mi ha indotto a cambiare qualcosa nel mio allenamento. Mi sono allenato alla palestra Kick and Punch di Pieve Emanuele con la direzione del maestro Angelo Valente ed ho fatto sparring con l’ex campione del mondo dei pesi piuma WAKO-PRO Luca Cecchetti. Scambiare pugni, calci e ginocchiate con Cecchetti mi ha aiutato molto. Sabato sera combatterò al top della forma.” Sulla stessa lunghezza d’onda Angelo Valente: “Grusovin è preparatissimo perché è un ragazzo serio che crede in quello che fa. E’ sempre puntuale, si allena al massimo, ha una grande passione per la kickboxing ed avendo esperienza nel pugilato olimpico è molto bravo a tirare combinazioni. Ha tutto per vincere il mondiale sabato sera.

Una sfida che promette scintille è quella tra la campionessa del mondo dei pesi medi WAKO-PRO Cristina Caruso e la bulgara Detelina Nedelcheva. Combatteranno sulla distanza delle 3 riprese da 3 minuti. Sulla carta Cristina Caruso è favorita, come ha ammesso la manager della bulgara Kristina Rajdanova: “Abbiamo preso informazioni su Cristina, abbiamo guardato i video dei suoi combattimenti, sappiamo che ha vinto tanti titoli mondiali. Abbiamo accettato comunque questa sfida perché Detelina deve crescere agonisticamente e può farlo solo combattendo contro le migliori. Siamo sicuri che Detelina farà bella figura e consigliamo a Cristina di non sottovalutarla.

night kick and punch
Franco Oriot

Pronta la risposta di Cristina Caruso: “Non ho mai sottovalutato nessuna avversaria. Mi preparo ogni volta come se dovessi combattere per un titolo mondiale. Non ho trovato immagini dei combattimenti di Detelina su internet ma questo non mi impedisce di essere tranquilla. Sono molto ben preparata fisicamente e sono concentrata sul match. In genere, questo basta per farmi rendere al massimo la sera del combattimento. Venite al centro sportivo Vismara, vedrete un match spettacolare!”.

Sulla spettacolarità ha insistito un ospite prestigioso: Georgi Anadolov organizzatore della serie di eventi Spartacus Fighting Championship: “Noi organizziamo in Bulgaria ed Inghilterra e vorremmo dare la possibilità ai migliori atleti italiani di combattere nei nostri eventi. Quindi, fateci vedere quanto valete alla Night of Kick and Punch. In ogni parte del mondo, il pubblico vuole vedere combattimenti spettacolari ed è quello che vogliamo anche noi organizzatori. Credo nella collaborazione fra promoters e sono venuto a Milano per iniziare a lavorare con Angelo Valente. Se collaboriamo ne beneficeranno gli atleti, il pubblico e quindi anche noi che alzeremo sempre di più il livello dei nostri eventi.

La “Night of Kick and Punch 10” inizierà alle 17.00, mentre i combattimenti più importanti avranno inizio alle 20.00. Tutti gli incontri di kickboxing sono previsti con le regole dello stile K-1 che permette di colpire l’avversario con pugni, calci e ginocchiate. La manifestazione è patrocinata dalla FIKBMS (la sola federazione di kickboxing riconosciuta dal CONI) e dalla Lega Pro Italia che si occupa dell’attività professionistica.