/

Tragica scomparsa nel mondo del basket in carrozzina: è morto a soli 23 anni Tobia Di Monte, campione del mondo U23 nel 2017. Il giovane cestista era un giocatore del Santa Lucia Basket Roma ed è scomparso nella notte di venerdì a causa di un tumore: Tobia lottava infatti da tempo con un sarcoma, che da giovanissimo l’aveva costretto a fare a meno di una gamba.

Solo 3 anni fa aveva iniziato a giocare a basket in carrozzina, nonostante da ragazzino fosse una promessa del calcio, ed in poco tempo è riuscito a mettersi in lue per le sue capacità ed il suo talento, venendo convocato in Nazionale U23 nel 2017 per i Mondiali di Toronto, vinti proprio dall’Italia.

Campione di coraggio, di gentilezza e di lealtà… ci hai solo preceduti nel futuro, un giorno ci incontreremo di nuovo e vestiremo ancora gli stessi colori“, si legge sulla pagina FB della sua squadra .

Una notizia che non avremmo mai voluto ricevere, prima che un atleta delle nostre nazionali, un ragazzo che aveva conquistato i nostri cuori con garbo, con educazione, con entusiasmo. Una persona umile ma determinata, un talento in campo, un ragazzo d’oro fuori. Un amico per tutti noi. Profondo cordoglio anche dalla Virtus Roma“, questa invece la nota della Federazione Italiana pallacanestro in carrozzina.