Golden Bridge Round 43 Art Deco, il nuovo orologio griffato Corum: armonia architettonica ed eleganza al polso [GALLERY]

/

Golden Bridge Round 43 Art Deco, il nuovo orologio Corum che abbina la sinuosità armonica delle forme architettoniche alla prepotenza estetica dei più famosi ponti del mondo in due edizioni limitate

Corum rivela due edizioni limitate del suo Golden Bridge, combinando l’estetica del movimento a baguette con quella dei ponti sospesi. Due capolavori dell’arte aerea, sospesi nel vuoto, che innalzano la creatività del brand ad un nuovo livello finora inesplorato.

L’architettura è un tema trasversale già largamente esplorato da Corum. Recentemente, le collezioni Golden Bridge Stream, Round e Rectangle hanno prestato la loro estetica unica a composizioni che combinano arte e architettura, tecnica ed estetica, creatività e rispetto per le tradizioni dell’alta orologeria.

Il nuovo Golden Bridge Round 43 Art Deco continua questa rinnovata visione dell’arte orologiaia. Come da sempre in Corum, l’orologio è universalmente riconosciuto per la sua estetica ed il suo potere artistico. Allo stesso tempo, affascina anche i collezionisti esperti con l’audacia della sua meccanica.

Golden Bridge Round 43 Art Deco (2)Meccanica incarnata dal leggendario movimento a baguette. Questo domina in tutta la sua lunghezza al centro dell’orologio, in verticale. Questa composizione orologiera unica è diventata uno dei segni distintivi di Corum, una concentrazione del suo carattere, sia trasgressiva che rispettosa dei canoni dell’Alta Orologeria. I suoi ponti d’oro e la platina sono incisi con il nome del marchio e finiscono alle 6 in punto partendo dalla corona, utilizzata per impostare l’ora e l’avvolgimento della riserva di carica di 40 ore.

Quattro serie simmetriche di cavi si estendono su entrambi i lati del movimento, continuando l’ispirazione architettonica della collezione “Bridge” dal nome appropriato. Attraverso l’esplorazione dell’estetica del ponte, Corum illustra la metafora dell’orologeria. L’orologio si collega al “ponte” che mantiene in movimento il suo meccanismo come coloro che viaggiano attraverso città e fiumi per connettersi con gli altri. Antico simbolo di apertura, di incontro, il ponte è sempre stata una delle opere d’arte più complesse mai create, un’abilità tecnica in grado di sfidare secoli ed elementi.

Golden Bridge Round 43 Art Deco (2)Il Golden Bridge Round 43 Art Deco sostiene questa eredità e il suo simbolismo, Non meno di 16 cavi in ottone, materiale per eccellenza in orologeria, sono stati tirati dalla Cassa in titanio di 43 mm e posizionati più in alto, sotto la flangia. La costruzione, sospesa nel vuoto, evoca l’estetica dei più grandi ponti mai costruiti: il viadotto di Millau (Francia), il famoso ponte Øresund che collega la Danimarca alla Svezia, il Ponte Penang lungo 13.5 km situato in Malesia, il ponte Akashi Kaikyo in Giappone, ecc.

Questa costruzione senza precedenti nell’orologeria sottolinea il carattere aereo del movimento a baguette. Il calibro CO113 e questi 16 cavi riescono a combinare l’espressione leggera e sospesa del movimento con la potenza e la resistenza della struttura cablata. Sia delicata che forte, robusta ed elegante, la tensione della creazione del Golden Bridge Round 43 Art Deco evoca l’armonia, un pezzo in cui l’equilibrio estetico è espresso da una geometria perfetta.

Disponibile in due serie rigorosamente limitate da 188 pezzi, il Golden Bridge Round 43 Art Deco è disponibile in finitura rodio o oro (movimento, cavi, corona) su un bracciale in gomma vulcanizzata nera.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17979 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery