/

Michelin e GM: entro il 2024 saranno disponibili sulle vetture i primi pneumatici senza aria, “Uptis” questo è il nome della gomma che rivoluzionerà il mondo dell’automotive

Michelin Uptis (Unique Puncture-proof Tire System) sarà probabilmente l’antesignano della nuova generazione di pneumatici airless. A prova di foratura, a prova di shock, ecologico e senza necessità di manutenzione. a quanto pare, questa tecnologia ha tutte le qualità richiedibili da uno pneumatico del futuro.

La Michelin ha annunciato un accordo di ricerca con General Motors per equipaggiare i veicoli passeggeri del produttore di Detroit con Uptis dal 2024. Questi “pneumatici”,se così si potranno ancora chiamare, saranno fabbricati con gomma e alluminio e un materiale ad alte prestazioni composito creato dall’unione di resine elastiche e fibra di carbonio. La fabbrica Michelin assicura che Uptis ridurrà la quantità di pneumatici che verranno scartati durante la produzione ( attualmente oltre i 200 milioni all’anno solo per quest’azienda), e ridurrà di conseguenza le materie prime necessarie per la sua costruzione e l’energia totale utilizzata per produrle.

Michelin e GM UptisUn altro fattore chiave è che, l’assenza di una camera d’aria, offre una maggiore l’efficienza, maggiore resistenza all’usura, maggiore sicurezza contro forature e scoppi e maggiore livello di produttività e diminuire la manutenzione, nelle attività in cui le ruote sono utilizzate intensamente, come ad esempio le auto o i mezzi commerciali appartenenti ad una flotta.

Questa tecnologia di pneumatico airless inventata Michelin è già in commercio col nome di X Tweel per ruote di tosaerba, golfcart e piccoli macchinari per l’edilizia. I primi test su un auto sono stati effettuati su una Chevrolet bolt con motorizzazione elettrica.

Ora non ci resta che attendere ulteriori sviluppi.

 

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE