Addio Gabe! Adesso Gabriele Grunewald corre con gli angeli: una storia di coraggio e sofferenza [GALLERY]

/

Addio Gabe: il mondo dello sport saluta la statunitense mezzofondista Gabriele Grunewald, l’atleta è scomparsa oggi a 32 anni dopo una lunga battaglia contro il tumore

Tragica scomparsa nel mondo dell’atletica: è morta oggi a 32 anni la mezzofondista americana Gabriele Grunewald. L’atleta non è riuscita a vincere la sua gara più importante: la battaglia contro un brutto tumore diagnosticatole 10 anni fa. Nonostante le cure, Gabriele è morta oggi, in un ospedale di Minneapolis.

Talentuosissima sin da giovane: l’atleta americana ha iniziato la sua carriera con il nome da nubile, Anderson e sin da subito è riuscita a farsi notare, venendo considerata un vero fenomeno in pista nel lontano 2000. A 22 anni, 10 anni fa, la terribile notizia: Gabriele ha scoperto di avere un rarissimo tumore alla ghiandola salivare, ma nonostante ciò è riuscita ugualmente ad aggiudicarsi, dopo aver superato pesanti trattamenti, il titolo americano nei 3000 metri nel 2014.

L’incubo per ‘Gabe’ è piano piano diventato sempre più tremendo: nel 2016, dopo aver disputato 1500 e 5000 ai trials olimpici americani, ha scoperto di avere un carcinoma adenoidocistico. Lo scorso anno, dunque, Gabe, alla vigilia del suo 31° compleanno, ha disputato la sua ultima gara nei campionati statunitensi, ma nonostante la malattia non ha mai smesso di correre: il marito le è infatti sempre stata accanto, supportandola, correndo con lei regolarmente.

Ha poi creato anche un’organizzazione benefica, “Brave Like Gabe”, che ha come obiettivo quello di aiutare i malati di cancro attraverso l’esercizio fisico. Una storia di coraggio e passione, di sacrifici, fatica e tanta sofferenza: addio Gabe! 

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35687 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery