/

Piacere di guida per più di sei decenni. È stato questo l’obiettivo che Porsche si è impegnata a raggiungere e mantenere con la creazione delle spettacolari variante Speedster delle sue sportive

Piacere di guida a cielo aperto e dinamiche di guida eccezionali: le varianti Speedster fanno parte della storia dell’azienda Porsche dal 1952. Combinano il piacere di guida a cielo aperto con dinamiche di guida eccezionali.

L’antenata di tutti questi modelli è la Porsche 356 America Roadster. Il suo corpo in alluminio è stato prodotto a mano da Erich Heuer Karosseriefabrik e pesava 160 chilogrammi in meno rispetto alla 356 Coupé con una velocità massima di 180 km / h grazie al motore boxer quattro cilindri da 70 CV, impressionante per l’epoca.

Negli Stati Uniti, il 356 Speedster costava solo 2.995 dollari e divenne un successo immediato nelle zone costiere più soleggiate. L’icona di Hollywood James Dean è stato anche un appassionato pilota e ha scelto questo modello dedicato esclusivamente al puro piacere di guida. Seguirono altre generazioni di 356 Speedster.
Il modello raggiunse il suo apice nel 1957 con un motore da 1,5 litri e 110 CV. Fu il primo modello di serie di Porsche a raggiungere una velocità massima di 200 km / h.

Nel 1988, una variante di Speedster fu introdotta nella serie 911, con prezzi che partivano da 110.000 marchi. Sono stati prodotti un totale di 2.103 Speedster di quella serie.

Tra il 1992 e il 1993, 930 unità della 911 Carrera Speedster della generazione 964 uscirono dalla linea di produzione ad un costo di 131.500 marchi. Tuttavia l’acquirente dovette fare a meno di aria condizionata, alzacristalli elettrici e in un primo momento anche di airbag.

Ancora più rara è la 911 Carrera Speedster basata sulla generazione 993: ce ne sono esattamente due. La prima è stata sviluppata dal reparto Exclusive nel 1995 per Ferdinand Alexander Porsche stesso. Era verde, con ruote in lega da 17 pollici e una trasmissione Tiptronic S e venne costruita sulla base corpo di Carrera. Successivamente, fu costruito un secondo veicolo per l’attore americano degli Stati Uniti, Jerry Seinfeld. Questa celebrità delle sitcom, appassionato e ammiratore della società e proprietario di un’impressionante collezione di veicoli Porsche, ha ricevuto una Speedster argentata con cambio manuale e progettata su una 4S turbo con ruote da 18 pollici.

La 911 Speedster del 2010, su base 997 ha segnato il lancio delle celebrazioni per il venticinquesimo anniversario della Porsche Exclusive Manufaktur nel 2011. Nella migliore tradizione, il profilo sorprendente della nuova 911 Speedster è stato definito dal parabrezza più basso di 60 millimetri e la caratteristica doppia bolla sulla parte alta del capote. Ciò ha fatto risaltare ancora di più il corpo di questa due posti a trazione posteriore . La Porsche 911 Speedster ha festeggiato la sua anteprima mondiale al Motor Show di Parigi di ottobre 2010. Il motore boxer a sei cilindri da 3,8 litri che erogava 408 CV è stato prodotto in una edizione limitata di appena 356 unità. In Germania, la Speedster è stata lanciata sul mercato nel dicembre 2010 con prezzi a partire da 201.682 euro.

Nel 2018, Porsche si è lanciata sulla concept car 911 Speedster. Si tratta dello studio su strada di un’auto sportiva aperta e particolarmente emozionante e ha sfruttato l’occasione per celebrare la sua prima mondiale in occasione dei “70 anni” di Porsche Sports Cars “a Zuffenhausen, in Germania. Il veicolo crea un legame tra i primi anni della società fondata dal professor Ferdinand Porsche nel 1948, quando il marchio registrò i suoi primi successi nelle corse automobilistiche con le varianti Speedster della Porsche 356, fino a il giorno presente.

Con il suo concetto purista e un design accurato dal punto di vista storico, la concept car 911 Speedster riflette il cuore del marchio Porsche perché rappresenta il massimo piacere di guida. Questa Speedster a due posti è la prima vettura dei tempi moderni basata su un modello GT. La concept car ha fatto apparizioni pubbliche al Goodwood Festival of Speed, al Rennsport Reunion VI a Laguna Seca, in California, così come al Motor Show di Parigi. Il sogno ora è diventato realtà con la versione di serie. La 911 Speedster è ora in produzione.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE