Motori – ‘Final Collector’s Edition’: addio alle ultime 21 Smart [FOTO]

/

Grazie alla collaborazione con Konstantin Grcic, designer industriale di fama internazionale le ultime 21 Smart con motore a combustione interna, diventano un’opera d’arte contemporanea e, allo stesso tempo l’inizio di un nuovo capitolo nella storia dell’automobile

L’idea alla base della Edition: 21 anni di Smart, 21 esemplari, 21 anni trascorsi sempre un passo avanti agli altri. Gli esemplari della collezione limitata, disegnata da Konstantin Grcic e realizzata in collaborazione con Brabus, lasceranno lo stabilimento nel mese di agosto 2019 e saranno un’occasione unica per i collezionisti e i veri fan di smart per portarsi a casa 21 anni di puro spirito pionieristico.

Final Collector’s Edition. L’inizio di una nuova era

Prima di dare inizio a un nuovo capitolo tutto dedicato alla mobilità elettrica, Smart lancia uno sguardo al passato e celebra con un’esclusiva special edition limitata a soli 21 esemplari, tutto ciò che ha reso unici i suoi primi modelli con motore a combustione interna, e che ora si esprime attraverso il design di Grcic.

La svolta dichiarata, ovvero l’inizio di una nuova era, si ritrova nella scelta cromatica e nel design complessivo.
Il gioco di colori è anche un omaggio alla Smart di prima generazione: dal frontale giallo vivo alla scritta #21 in stile tag, fino alla coda nera opaca. L’associazione cromatica della livrea è un omaggio alla prima generazione Smart e crea quel legame con le origini che è così importante per la Edition. ‘Reduce to the max’ era la promessa del concept delle primissime Smart. L’idea di allora: collaborare con artisti diversi. Tra i tanti, l’artista svizzero Roman Signer, che fece passare una smart attraverso una sorta di galleria all’uscita della quale veniva inondata da un secchio di vernice. Con il design della Final Collector’s Edition – l’originale passaggio del colore da giallo a nero – il progetto di Grcic cita anche una parte di questa storia.

Nel segno della mobilità elettrica

Con il lancio della Final Collector’s Edition, Smart rimane fedele al proprio ruolo di precursore. Come nessun altro marchio, Smart risponde alle esigenze di un’urbanizzazione in continua crescita con soluzioni innovative, capaci di rendere la vita urbana più facile e più bella. Fin dall’inizio Nicolas Hayek aveva immaginato una Smart ecologica con trazione elettrica. Ed ecco che già nel 2007, a Londra, venivano consegnate 100 smart a trazione completamente elettrica. Con la ‘electric drive’, la prima auto elettrica di serie comparsa in Europa, il brand rafforzava le basi della sua forza innovatrice, dimostrando di avere il coraggio di percorrere nuove strade.