Tirreno-Adriatico, Fuglsang trionfa alla quinta tappa: il danese dell’Astana dedica la vittoria a Scarponi [GALLERY]

  • Fabio Ferrari/LaPresse
FabioFerrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse FabioFerrari/LaPresse

  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
GM D"Alberto

    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse GM D"Alberto

  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
GM D"Alberto

    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse GM D"Alberto

  • Fabio Ferrari/LaPresse
FabioFerrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse FabioFerrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse
FabioFerrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse FabioFerrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse
FabioFerrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse FabioFerrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse
FabioFerrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse FabioFerrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

/

La quinta tappa della Tirreno-Adriatico 2019 nel segno di Jakob Fuglsang: il danese dell’Astana dedica sul traguardo di Recanati la vittoria a Michele Scarponi

La quinta tappa dell’edizione 2019 della Tirreno-Adriatico va a Jakob Fuglsang. Il danese dell’Astana a una trentina di chilometri dal traguardo di Recanati ha attaccato il gruppo e ha dettato il passo, imponendosi all’arrivo su rivali del calibro di Simon Yates secondo a 40” dal vincitore e Primoz Roglic terzo. Vincenzo Nibali, dopo un attacco in discesa a circa 30 km dal traguardo, è giunto con  3’17” di ritardo all’arrivo. Leader di classifica generale e detentore della maglia azzurra rimane Simon Yates.

Jakob Fuglsang al traguardo della quinta tappa ha dedicato la sua vittoria a Michele Scarponi. “Abbiamo fondamentalmente cercato di fare la stessa corsa di ieri. – ha detto il danese – Oggi è stato il mio turno per andare dalla distanza. Fortunatamente ha funzionato. Ho voluto vincere questa tappa per Michele Scarponi e sua moglie che ieri ci ha visitato”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Giulia Galletta (13420 Articles)
Nata il 21 giugno 1988 a Palmi, provincia di Reggio Calabria
Contact: Website


FotoGallery