/

L’imponente ammiraglia voluta da Vladimir Putin debutterà sul mercato ad un prezzo molto concorrenziale

In occasione del Salone di Ginevra 2019 è stata presentata ufficialmente la Aurus, versione di serie della limousine Presidenziali di Vladimir Putin, utilizzata dal Presidente Russo durante alcune sue uscite ufficiali nel proprio Paese.

Svelata nella versione a passo corto Senat S600 (lunga sei metri) e in quella a passo lungo denominata S700 (sette metri di lunghezza), la Aurus è spinta da un poderoso powertrain ibrido che accoppia un’unità elettrica con un motore a benzina 4,4 litri turbo sviluppato dalla Porsche, pe runa potenza totale di 590 CV scaricati sulla trazione integrale e gestiti da un cambio automatico a nove marce.

Esteticamente la grande ammiraglia russa sfoggia forme squadrate che ricordano molto una Rolls Royce, mentre al suo interno risulta farcita da lussuosi rivestimenti in pelle ed inserti in radica. La vettura vanta una pesante blindatura che le permette di resistere a qualsiasi attacco, ma a richiesta esiste anche una variante con carrozzeria non rinforzata. Il prezzo della vettura sarà di circa 130mila euro.