Atletica – Prestigioso riconoscimento per Giusy Versace: l’atleta nella “Hall of fame della Cultura sportiva” di Matera

/

Giusy Versace entra nella “Hall of fame della Cultura Sportiva” di Matera

Quello che si è appena concluso è stato un weekend molto intenso per Giusy Versace. Dopo aver inaugurato venerdì 8 marzo “Wall of Dolls” di Ca’ Pesaro a Venezia, il muro simbolico di bambole per dire basta alla violenza sulle donne, l’atleta paralimpica e parlamentare ha poi raggiunto Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, per ricevere nella giornata di sabato 9 marzo il riconoscimento “Hall of Fame della Cultura Sportiva”, istituito quest’anno nella città dei Sassi dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019 per celebrare tutti quei personaggi che hanno lasciato, e stanno continuando a farlo, tracce importanti di cultura nel panorama sportivo. Giusy Versace è stata iscritta in questa lista di nomi illustri dello sport in qualità di “straordinaria ambasciatrice di inclusione”.

Le celebrazioni di “Hall of Fame della Cultura Sportiva” sono iniziate lo scorso 22 febbraio in concomitanza con i 10 anni dalla scomparsa dello storico direttore della Gazzetta dello Sport Candido Cannavò e proseguiranno per tutto l’anno. Nel weekend che si è appena concluso, in concomitanza anche con la Festa della Donna, l’attenzione si è spostata sulle donne e così, accanto a Giusy Versace, hanno ricevuto il premio anche Consuelo Mangifesta, la schiacciatrice di quella storica PVF (Pallavolo Femminile Matera) che conquistò, tra le altre cose, anche due Coppa Campioni e la giornalista, scrittrice e documentarista Emanuela Audisio.

L’occasione è servita a Giusy anche per visitare le scuole medie Pascoli e Fermi di Matera. L’incontro con gli studenti è stato come sempre travolgente ed entusiasmante. Il racconto della sua storia, accanto alla narrazione di WonderGiusy, la supereroina protagonista del suo ultimo libro, è stato un intenso momento di scambio con i ragazzi che l’hanno ascoltata con molta attenzione, partecipazione ed emozione.

“Incontrare i ragazzi delle scuole e leggere il mio nome nella Hall of Fame della Cultura Sportiva diventa per me stimolo a non mollare mai” – ha commentato la Versace a conclusione dell’intensa giornata.

Probabilmente Giusy Versace tornerà di nuovo a Matera il prossimo 12 settembre in occasione del “Mennea Day ” per presentare WonderGiusy, passare un’intera giornata con gli atleti del campo scuola e organizzare una tappa di promozione sportiva della sua onlus Disabili No Limits che partirà prorpio il prossimo autunno.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35168 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery