Top&Flop Juventus- Da Cristiano Ronaldo a Spinazzola: promossi e bocciati del girone d’andata 2018

  • Marco Alpozzi/LaPresse

    Marco Alpozzi/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Marco Alpozzi/LaPresse

    Marco Alpozzi/LaPresse

  • Lapresse

    Lapresse

  • Lapresse

    Lapresse

  • Marco BERTORELLO / AFP

    Marco BERTORELLO / AFP

/

Record di punti nel girone d’andata e nessuna sconfitta incassata, con soli due pareggi ottenuti con Genoa e Atalanta: promossi e bocciati della prima metà di stagione in casa bianconera

Una prima metà di stagione da record, 53 punti su 57 conquistati nel girone d’andata. Un primato assoluto per la Juventus, autentica dominatrice di questa Serie A.

Marco Alpozzi/LaPresse

Numeri pazzeschi, che descrivono la superiorità della squadra di Allegri rispetto alle avversarie, con il Napoli che guida la classifica delle altre con nove punti di distacco dai bianconeri. Un campionato quasi chiuso, visto che difficilmente assisteremo ad un clamoroso ribaltamento, se si considera che la Juventus ha pareggiato solo due partite contro Genoa e Atalanta. Piccoli incidenti di percorso che rendono un pizzico più umana la squadra di Allegri, che nel 2019 proverà a mettere le mani finalmente sulla Champions League: ultimo sogno da realizzare in questo ciclo pazzesco. Ecco i Top&Flop di SportFair per il girone d’andata della Juventus:

TOP

Cristiano Ronaldo – Diciannove presenze in diciannove partite, una sola volta in panchina dall’inizio e subito chiamato in causa per rimettere in corsa la Juventus. Cristiano Ronaldo è senza dubbio il pilastro dei bianconeri, considerando anche i 14 gol segnati in questo girone d’andata. Uomo ovunque, imprescindibile per Allegri, che non rinuncia mai a lanciarlo nella mischia. Se mezzo Scudetto è già in tasca, molti meriti sono proprio di CR7. ‘Alieno’

Mario Mandzukic – Uomo dai gol pesanti, attaccante poco appariscente ma tremendamente efficace. In rete contro Lazio, Napoli, Milan, Inter e Roma: tutte le big colpite senza soluzione di continuità. Otto i centri fino a questo momento per Mandzukic, un bottino niente male per un giocatore che, secondo alcuni, non avrebbe trovato spazio con l’arrivo di Ronaldo. ‘Imprescindibile’

Giorgio Chiellini – Riposa solo se necessario, in quelle partite che sembrano più abbordabili almeno sulla carta. Capitano coraggioso, pilastro di una difesa capace di subire solo 11 reti in 19 partite. L’intesa con Bonucci è tornata immediatamente quella di un tempo, con una coppia così Szczesny può davvero dormire sonni tranquilli. ‘Roccia’

FLOP

Leonardo Spinazzola – Zero presenze in campo, complice un lungo infortunio che lo ha tenuto per molto tempo ai box. Leonardo Spinazzola è adesso ristabilito, ma Allegri continua a relegarlo ai margini della rosa, senza permettergli di dimostrare il proprio valore. Gli impegni ai bianconeri non mancano, la Coppa Italia potrebbe essere finalmente la sua occasione per mettersi in mostra, in caso contrario Spinazzola potrebbe davvero considerare l’idea di andare a giocare altrove. ‘Desaparecido’

Douglas Costa – Tante occasioni per incidere, tutte fallite clamorosamente. Per un esterno offensivo come il brasiliano, vedere ferma a zero la casella dei gol realizzati è davvero una sorpresa. Quattordici presenze, poche degne di nota in questo girone d’andata, dove l’ex Bayern Monaco non ha mai trovato continuità. La concorrenza è agguerrita, toccherà a Douglas Costa ritagliarsi uno spazio maggiore per dimostrare le proprie doti. ‘Intermittente’

Paulo Dybala – Una mezza stagione non negativa dal punto di vista delle prestazioni, bensì da quello realizzativo. Quattordici i gol nella passata stagione dopo diciannove giornate, solo due quest’anno dopo lo stesso numero di partite. Allegri ha trasformato la ‘Joya’ in un (finto) regista offensivo per permettergli di coesistere con Ronaldo, per questo motivo la sua media si è notevolmente abbassata. Nella seconda parte di campionato però siamo certi che Dybala ingranerà le marce giuste per rendere più cospicuo il proprio bottino. ‘Tuttocampista’

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30992 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery