• FRANCK FIFE / AFP
    FRANCK FIFE / AFP
  • FRANCK FIFE / AFP
    FRANCK FIFE / AFP
  • FRANCK FIFE / AFP
    FRANCK FIFE / AFP
  • FRANCK FIFE / AFP
    FRANCK FIFE / AFP
  • FRANCK FIFE / AFP
    FRANCK FIFE / AFP
  • FRANCK FIFE / AFP
    FRANCK FIFE / AFP
  • FRANCK FIFE / AFP
    FRANCK FIFE / AFP
/

Il pilota del Qatar vince per la terza volta la Dakar, rompendo il sortilegio della Toyota che non aveva mai trionfato tra le auto

Nasser Al-Attiyah vince la Dakar 2019, ottenendo così il terzo successo in carriera nel più famoso rally raid del mondo. Un dominio incontrastato, iniziato dopo la terza tappa e durato fino alla decima, giorno in cui il pilota della Toyota ha potuto finalmente alzare le braccia al cielo.

Sorride anche la Casa giapponese, riuscita a rompere il sortilegio e ad ottenere la prima vittoria nelle auto, giunta anche grazie al ritiro della Peugeot avvenuto l’anno scorso. A completare il podio ci sono Nani Roma e Sebastien Loeb, con quest’ultimo abile a portare a casa ben quattro tappe a casa, senza però riuscire a vincere. L’ultima frazione, da Pisco a Lima, se la prende infine Carlos Sainz, fuori dai giochi per la vittoria finale sin dalla terza tappa, quando un incidente aveva cancellato le sue speranze di vittoria.