Vuelta di Spagna – Svelato il percorso dell’edizione 2019: oltre 3 mila km di puro spettacolo

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

/

Svelato oggi ad Alicante il percorso della Vuelta di Spagna 2019; oltre tre mila km di puro spettacolo nella terra iberica

Dopo Giro d’Italia e Tour de France è arrivato anche il turno della Vuelta di Spagna: la corsa spagnola ha svelato oggi il percorso dell’edizione 2019. All’Auditorio de la Diputacion di Alicante è stata svelata la Vuelta di Spagna 2019, alla quale parteciperà il campione del Mondo Alejandro Valverde, che solo pochi giorni fa aveva comunicato la sua presenza anche al Giro d’Italia.

La Vuelta 2019 partirà il 24 agosto con una cronosquadre alle Saline di Torrevieja e terminerà con la classica passerella di Madrid, il 15 settembre, dopo ben 3.272 km percorsi in giro per la Spagna. 7 saranno le tappe di montagna, con alcuni percorsi davvero impegnativi, ma ci sarà anche lo sterrato ed il pavè. La prima fatica sarà nella quinta tappa, con l’arrampicata all’osservatorio di Javalambre, ma anche nelle tappe successive gli uomini di classifica dovranno impegnarsi con due scalate pesanti. Sarà il tappone che chiude la prima settimana, ad Andorra, però a dare la prima importante selezione in classifica, con 5 gpm in 96km, con un arrivo ad oltre 2 mila metri, anticipato da 3km di sterrato.

Gli uomini di classifica avranno la possibilità di ribaltare la situazione nell’ultima settimana, con la 18ª e penultima tappa della corsa spagnola. A Madrid, infine, si terrà la tradizionale passerella finale.

Ecco le tappe nel dettaglio:

Tappa 1: Salinas de Torrevieja-Torrevieja, 18 km (cronometro a squadre)
Tappa 2: Benidorm-Calpe, 193 km
Tappa 3: Ibi. Ciudad del Juguete-Alicante, 186 km
Tappa 4: Cullera-El Puig, 177 km
Tappa 5: L’Eliana-Observatorio Astrofísico de Javalambre, 165 km (arrivo in salita)
Tappa 6: Mora de Rubielos-Ares del Maestrat, 196,6 km (arrivo in salita)
Tappa 7: Onda-Mas de la Costa, 182,4 km (arrivo in salita)
Tappa 8: Valls-Igualada, 168 km
Tappa 9: Andorra la Vella-Cortals d’Encamp, 96,6 km (arrivo in salita)
Riposo
Tappa 10: Jurançon-Pau, 36,1 km (cronometro individuale)
Tappa 11: Saint Palais-Urdax Dantxarinea, 169 km
Tappa 12: Circuito de Navarra-Bilbao, 175 km
Tappa 13: Bilbao-Los Machucos. Monumento Vaca Pasiega, 167,3 km (arrivo in salita)
Tappa 14: San Vicente de la Barquera-Oviedo, 189 km
Tappa 15: Tineo-Santuario del Acebo, 159 km (arrivo in salita)
Tappa 16: Pravia-Alto de La Cubilla. Lena, 155 km (arrivo in salita)
Riposo
Tappa 17: Aranda de Duero-Guadalajara, 199,7 km
Tappa 18: Comunidad de Madrid. Colmenar Viejo-Becerril de la Sierra, 180,9 km
Tappa 19: Ávila-Toledo, 189 km
Tappa 20: Arenas de San Pedro-Plataforma de Gredos, 189 km (arrivo in salita)
Tappa 21: Fuenlabrada-Madrid, 105,6 km

Valuta questo articolo

Rating: 4.5/5. From 2 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (34560 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery