/

Il gruppo di Ferrari  ha percorso un difficile tracciato lungo circa 2.500 km che ha toccato una parte della cordigliera delle Ande

Quest’anno ben 27 supercar della Casa del cavallino rampante si sono rese protagoniste della quarta edizione dell’emozionante rally Ferrari Sudamerica, organizzato da Ferrari Club cileno. Il gruppo di Ferrari hanno percorso un difficile tracciato lungo circa 2.500 km che si snoda tra le suggestive pendici che uniscono l’Argentina al Cile.

Tra i bolidi presenti segnaliamo una Ferrari 328 GTS (Gran Turismo Spider) del 1985, considerata particolarmente adatta a questo tipo di avventure, grazie alla sua elevata affidabilità e ai costi di manutenzione relativamente contenuti.

Il percorso affrontato dai ferraristi ha toccato una parte della cordigliera delle Ande ed è giunto fino ad a Punta Arenas in Cile, uno dei centri più celebri della Patagonia.