• AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • PRESSINPHOTO/LaPrese
    PRESSINPHOTO/LaPrese
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
/

La tanto discussa Finale di Copa Libertadores va al River Plate: la formazione bianco rossa super i rivali del Boca Juniors nel match di ritorno per 3-1 e si aggiudica il Superclasico

Il 2-2 dell’andata, le emozioni forti, gli scontri e la guerriglia prima della gara di ritorno. La partita che cambia data e anche continente. La prima Copa Libertadores che si assegna fuori dal Sud America, addirittura in Spagna, nell’eccezionale cornice del Santiago Bernabeu che si tinge di bianco-rosso. Il River Plate si aggiudica la finale di ritorno della Copa Libertadores, battendo i rivali del Boca Juniors per 3-1 grazie alle reti di Pratto, Quintero e Martinez che rispondo all’iniziale vantaggio ‘Xeneizes’ di Benedetto. Può iniziare la festa dei Millonarios!